In viaggio dalla Cina alla Germania con un SUV elettrico

La casa automobilistica cinese Aiways sta mettendo alla prova il suo suv elettrico U5 con un lungo viaggio dalla Cina alla Germania. Nelle intenzioni del marchio l’auto dovrebbe arrivare sul suolo tedesco in tempo per il salone di Francoforte.

Il viaggio, lungo 14.231 km, verrà affrontato da un convoglio del marchio Aiways che attraverserà tra gli altri il deserto del Gobi, il Kazakistan, la Russia e naturalmente l’Europa. Al seguito del convoglio ci saranno gli ingegneri del marchio che testeranno la bontà della motorizzazione elettrica e quella del telaio. Mercoledì scorso due prototipi del suv U5 sono partiti dalla Cina alla volta di Francoforte che da programmazione dovrebbe essere raggiunta la prima settimana di Settembre.

Il responsabile tecnico del marchio Aiways, Winter Wang, ha dichiarato come questo lungo viaggio serva a mostrare come il mercato dei suv elettrici sia ormai maturo e come il loro suv U5 possa garantire l’affidabilità richiesta dai consumatori cinesi ed europei. Secondo quanto dichiarato da Aiways il loro suv U5 ha le dimensioni di un’Audi Q5 ed è dotato del motore elettrico più piccolo di qualsiasi altro mezzo a emissioni 0. L’U5 è costruito principalmente con alluminio ed acciaio ad alta resistenza con il pacco batterie posto al disotto del pianale.

Il suv ha un’autonomia di 460 km che può essere incrementato fino a 560 km se il cliente decidesse di noleggiare pacchi di batterie addizionali che possono essere aggiunti sempre al di sotto del pianale dell’auto.

Aiways prevede di mettere in commercio il SUV U5 in Europa ad Aprile 2020.