Nuova Peugeot 3008 2024: Rendering della elettrica

La nuova Peugeot 3008 (codice interno P64) cambierà molto per tenere il passo della concorrenza agguerrita.

Come vi abbiamo raccontato lo scorso novembre, questa terza generazione sorprende per la sua silhouette da SUV-coupé, che riprende in particolare il successo della Renault Arkana. Come al solito, il costruttore ha preferito reinventare il suo best-seller piuttosto che seguirne le orme.

Sebbene nascosta dal camuffamento, rivela tre artigli sotto i fari, una novità estetica svelata da L’argus dall’autunno 2021 e inaugurata dalla 508 recentemente arrivata al restyling. Dopo aver scosso il mercato con il modello attuale, il costruttore presenta un design più raffinato su questa opus dal profilo slanciato.

La Peugeot 3008 non deve più farsi conoscere, ma deve sedurre gli attuali proprietari e conquistare nuovi clienti. La formula scelta appare quindi oculata, anche se la carrozzeria coupé toglierà spazio alla praticità del bagagliaio. Peugeot risponderà a questa esigenza con la nuova 5008 (P74) che, a partire dall’estate 2024, svolgerà appieno il suo ruolo di SUV familiare a 5 e 7 posti.

La nuova 3008 sorprenderà i clienti anche quando saliranno a bordo. In occasione del suo 10° anniversario, l’i-cockpit subirà una rivoluzione. Sono spariti i due contatori separati, sostituiti da un grande schermo digitale. Anche la disposizione degli interni beneficerà dell’assenza di una leva, poiché la gamma comprenderà solo versioni con cambio automatico elettrificato.

Attesi due nuovi motori ibridi: il 1.2 Hybrid 48V da 136 CV e l’ibrido ricaricabile 1.6 PureTech da 200 CV, che condividono la nuova trasmissione a doppia frizione Punch Powertrain.

LOOK COUPÉ E MOTORE ELETTRICO

La grande novità sarà la e-3008 e l’intero progetto è stato definito intorno alla versione elettrica. A partire dalla piattaforma STLA Medium (ex-EMP2) che è stata ampiamente rielaborata per ospitare una batteria sotto il pavimento. Quest’ultima sarà realizzata in Francia (a Douvrin, nella regione di Hauts-de-France) e prodotta da ACC (una joint venture tra Total/Saft, Stellantis e Daimler). Sono previste tre versioni della Peugeot 3008 elettrica: 156 CV, 200 CV e circa 300 CV per la variante a due motori. La prima sarà associata a una batteria da 60 kWh e le altre due a un accumulatore da 90 kWh. Secondo le nostre informazioni, l’autonomia di questi ultimi due modelli è compresa tra 500 (4×4) e 550 km (4×2). Per quanto riguarda l’annuncio fatto dal costruttore di un obiettivo di 700 km, sarà così ma sulla futura base STLA Medium 100% elettrica attesa per il 2028.

Peugeot dovrebbe presentare il suo SUV durante l’estate, in modo che i prototipi possano essere testati sulle strade andaluse senza vincoli di riservatezza. Se l’apertura degli ordini interverrà alla fine dell’anno, la commercializzazione ufficiale dovrebbe avvenire all’inizio del 2024. Il lancio dell’attuale 3008 con motore 1.2 Hybrid 48V, avvenuto a giugno, conferma questo calendario. La nuova e-3008 troverà sulla sua strada la Volkswagen ID.5 (a partire da 55.800 euro), la Skoda Enyaq coupé (a partire da 48.870 euro) o la Toyota bZ4X (a partire da 46.900 euro) senza dimenticare la futura Cupra Tavascan e la Ford Explorer coupé prevista per la metà del 2024.