HomeanteprimeNuova Mercedes GLC 63 AMG: Rendering in Anteprima

Nuova Mercedes GLC 63 AMG: Rendering in Anteprima

Mercedes-AMG GLC 63 AMG sarà un SUV e un PHEV esplosivo e altamente tecnologico.
Tra poco meno di un anno, la gamma della nuova Mercedes GLC sarà completata dalla versione più potente. Il marchio della stella è a buon punto nello sviluppo del nuovo Mercedes-AMG GLC 63, il suo primo SUV ibrido plug-in ad alte prestazioni, che vi presentiamo in questa speciale anteprima. Il modello arriverà a metà del 2023, creando un precedente per i suoi rivali.

BMW ha già annunciato che la nuova M2 sarà l’ultimo modello sportivo a combustione pura, puntando a un’elettrificazione più sofisticata per le future varianti ad alte prestazioni, mentre il capo di Audi si è impegnato ad abbandonare gli ibridi plug-in e a concentrarsi sull’elettrico puro. Una decisione che esclude quasi del tutto una nuova generazione dell’Audi RS 4 Avant a motore termico.

Tuttavia, il marchio di Stoccarda è convinto del contrario e la nuova Mercedes-AMG GLC 63 sarà una brutale ibrida plug-in. L’abbiamo vista nei test drive, nelle foto spia pesantemente camuffate e ora ve la sveliamo in esclusiva in questa riproduzione. Un’estetica davvero aggressiva nonostante lo il motore ibrido plug-in, con un’altezza da terra ridotta, grandi pneumatici Michelin e cerchi in lega a più razze, oltre a un potente impianto frenante posteriore.

IL SUV DIVENTA SPORTIVO

Questo rendering di Motor.es ci permette di dare un primo sguardo al modello.

I paraurti anteriore e posteriore sono più voluminosi e le conferiscono qualche millimetro in più in lunghezza. In gran parte per collegarsi ai passaruota anteriori sporgenti. La nuova ammiraglia della gamma GLC sarà inoltre caratterizzata dal traliccio della griglia Panamericana in primo piano e da grandi prese d’aria nel paraurti anteriore. All’estremità opposta, i quattro scarichi squadrati incassati nel paraurti danno il via a questa versione speciale, mentre il diffusore centrale rimane nascosto.

All’interno non ci saranno differenze, a parte le finiture particolarmente sportive e i rivestimenti dei sedili in pelle e nappa, oltre alla grafica dei due schermi con il logo AMG. Mercedes-AMG offrirà questa versione con prestazioni dinamiche e grande versatilità e praticità, anche se perderà parte del volume del bagagliaio a causa della batteria di trazione alloggiata sotto i sedili posteriori.

La Mercedes-AMG GLC 63 4MATIC sarà il primo modello della gamma SUV a ricevere l’esclusiva tecnologia “AMG E Performance”, ereditando lo stesso propulsore della versione che verrà presto introdotta nella gamma della Classe C e della Classe C Estate. Un motore a benzina a quattro cilindri da 2,0 litri, insieme a un turbo elettrico e a un motore elettrico sull’asse posteriore. In totale, 544 CV in condizioni normali e 95 CV in più grazie alla funzione “Boost” fornita dalla batteria, che avrà un’autonomia elettrica di appena 20 chilometri.

La nuiva Mercedes GLC 63 AMG sarà svelata tra un anno, a metà primavera del 2023.

ULTIMI POST