HomeanteprimeNuova Renault Austral 2022: Dati tecnici e Foto

Nuova Renault Austral 2022: Dati tecnici e Foto

Renault Austral 2022 sostituisce la Kadjar e debutta come un SUV elettrificato. Grande novità il nuovo assetto sportivo Esprit Alpine.
L’Austral è il terzo modello nel piano di Renault per fare bene nelle vendite del segmento C gli altri due sono il crossover Arkana e la Megane E-Tech Electric.

Sotto alla carrozzeria la piattaforma CMF-CD di terza generazione dell’Alleanza Renault-Nissan. Renault Austral offre posti a sedere per cinque passeggeri con uno stile che propone linee tese e ben definite.

I cerchi di serie sono da 17 pollici (i 20″ sono opzionali) suonano un po ‘vecchio stile, l’interno è assolutamente tecnologico grazie alla combinazione di quadro strumenti da 12,3 pollici e di uno schermo touch da 12″ disposto in verticale. Non manca un Head up da 9,3 pollici. Il sistema di infotainment ha Google integrato e può essere dotato di un sistema Hi-Fi Harman Kardon su misura.
Nonostante la mancanza di un albero di trasmissione fisico che corre da anteriore a posteriore, Renault ha scelto di creare una grande console che separa il conducente e il passeggero anteriore, uno dei motivi è quello di creare un bracciolo per rendere più facile operare il touchscreen che ospita i controlli per quasi ogni funzione principale del veicolo.

LA VERSIONE ALPINE

Grande novità l’allestimento Esprit Alpine. Dotato di vernice opaca Satin Shale Gray, cerchi in lega neri tagliati a diamante da 20 pollici, barre sul tetto nere satinate e un’infarinatura di stemmi Alpine all’esterno, oltre a rivestimenti in Alcantara con cuciture blu, un volante in pelle Nappa e pedali in alluminio. L’ammiraglia cerca di convincervi che c’è una sorta di connessione con il marchio di auto sportive di proprietà Renault noto per la sua A110 a motore centrale.

I MOTORI

La versione base propone un motore a benzina 1.3 litri quattro cilindri accoppiato a una batteria agli ioni di litio 12V. La potenza è di 140 CV quando ordinato con un cambio manuale, o 160 CV quando provvisorio del cambio automatico.
Il motore Mild Hybrid Advanced che si trova un gradino più in alto è più nuovo e più verde, ed è, dice Renault, una vera alternativa al diesel, che sta rapidamente cadendo di favore in Europa. Il motore è un 1.2 benzina con una batteria degli ioni di litio 48V per una potenza di 130 CV. In questo caso Renault Austral emette 123g/km.
Ibrido full, ma nessun PHEV.
Al top della gamma il full hybrid E-Tech. Sempre a partire da un motore a benzina a tre cilindri da 1,2 litri, Renault ha aggiunto un motore elettrico per 160 o 200 CV di potenza complessiva. Renault dice che la capacità della Austral E-Tech di trascorrere l’80% del suo tempo su strade cittadine in modalità full-electric significa consumare il 40% in meno di carburante rispetto a un crossover termico con emissioni di 105 g/km di CO2.
Se c’è un aspetto negativo per l’ibrido completo oltre il costo aggiuntivo iniziale, è lo spazio del bagagliaio. Le Renault Austral mild hybrid offrono 500 litri di spazio nel bagagliaio, ma la full hybrid scende a 430 litri.

Il listino prezzi e gli allestimenti per il mercato italiano saranno annunciati nei prossimi mesi.

ULTIMI POST