HomeblogBrutta figura: Suzuki Baleno 0 stelle nel crash test

Brutta figura: Suzuki Baleno 0 stelle nel crash test

Suzuki Baleno hatchback ha segnato un disastroso punteggio a zero stelle nel crash test Latin NCAP.

Non è la prima volta che la Suzuki non ottiene nessuna stella per uno dei suoi prodotti latino-americani, visto che solo due mesi fa la Suzuki Swift ha ottenuto lo stesso risultato.

Come la Swift, la Baleno è prodotta in India da Maruti Suzuki. Alla fine del 2020, anche la Suzuki S Presso ha ottenuto zero stelle. E questi ultimi risultati sono a cinque anni di distanza da quando Global NCAP ha testato diverse auto di fabbricazione indiana criticando molte di loro per la scarsa sicurezza. In casa Suzuki Eeco e Celerio avevano ottenuto zero stelle, anche se gli airbag non erano disponibili su quei modelli.

UNA BRUTTA FIGURA

In sud america la Suzuki Baleno offre 2 airbag e ha ottenuto un 20% per la protezione degli adulti, ma la protezione dei bambini si è fermata al 17%. Secondo Latin NCAP, la protezione offerta alla testa e al collo degli occupanti era buona. Ancora, il guidatore e le ginocchia di un passeggero hanno mostrato una protezione marginale in quanto possono impattare con elementi strutturalidella vettura. La protezione dall’impatto laterale della Suzuki Baleno era particolarmente scarsa, con il petto degli occupanti lasciato senza protezione.

Altri test, come l’impatto del palo laterale, non sono stati eseguiti in quanto l’auto in quei mercati non è dotata di serie di airbag laterali.

ULTIMI POST