HomelifestyleGeely lancerà il suo smartphone prodotto a Wuhan

Geely lancerà il suo smartphone prodotto a Wuhan

Il fondatore e presidente di Zhejiang Geely Holding, Eric Li, ha lanciato una nuova società che svilupperà e venderà dispositivi intelligenti premium, compresi gli smartphone. Sì, l’azienda che controlla diversi marchi automobilistici tra cui Proton, Volvo, Lynk & Co farà presto telefoni che andranno a sfidare quelli prodotti da Apple, Samsung e Xiaomi.

La nuova società si chiama Hubei Xingji Shidai Technology ha sede a Wuhan. Secondo il comunicato ufficiale, Xingji Shidai avrà pieno accesso alla “vasta esperienza di Geely nella progettazione, R&S, sviluppo di software e infrastrutture globali, compresa la sua rete satellitare a bassa orbita”.

L’arrivo degli smartphone nel portafoglio di prodotti di Geely aiuterà nella creazione di un ecosistema connesso senza soluzione di continuità. “I telefoni cellulari e i dispositivi si sono rapidamente evoluti in terminali mobili e piattaforme applicative che non solo permettono agli utenti di godere dei frutti dell’innovazione nel modo più rapido possibile, ma agiscono anche come un percorso verso le applicazioni automobilistiche“, ha spiegato Li, che possiede il 55% della nuova società.

GEELY: DALLE AUTO AGLI SMARTPHONE

“C’è una stretta connessione nelle tecnologie all’interno dei cockpit dei veicoli intelligenti e le tecnologie software degli smartphone. La tendenza principale nel prossimo futuro è quella di creare ecosistemi di utenti oltre i confini e fornire agli utenti un’esperienza più intelligente e senza soluzione di continuità”, ha continuato.

L’impegno di Geely nella vendita di smartphone è, in un certo senso, un’inversione di tendenza in cui i produttori di smartphone stanno facendo incursioni nel mercato automobilistico, come abbiamo visto con Huawei e Xiaomi e i loro progetti di veicoli elettrici.

La mossa è certamente sorprendente, ma Geely ha un track record di investimenti in iniziative al di là della sfera automobilistica, tra cui l’aviazione (auto volanti e taxi aerei), ride-sharing, incubatori tecnologici e persino satelliti, tra gli altri. Tuttavia, il mercato degli smartphone è altamente competitivo e dovremo aspettare e vedere se la Xingji Shidai di Geely può ritagliarsi una nicchia per sé.

TI POTREBBE INTERESSARE

ULTIMI POST