HomeanteprimeNuova Renault Kadjar VS nuova Peugeot 3008 2023, sfida SUV

Nuova Renault Kadjar VS nuova Peugeot 3008 2023, sfida SUV

Dal prossimo anno, la seconda generazione della Renault Kadjar cercherà di creare problemi nella carriera dell’attuale Peugeot 3008. Questo sarà un vantaggio di breve durata per il SUV poiché nel 2023 vedremo la nuova Peugeot 3008. Quali saranno le loro rispettive risorse per sperare di dominare in uno dei segmenti più importanti del mercato europeo?

La Renault Kadjar sembrava abbastanza competitiva al momento del suo lancio commerciale nel 2015. Ma purtroppo, un anno dopo, ha faticato a reggere il confronto con la seconda Peugeot 3008, che era molto più raffinata in termini di design, qualità percepita e connettività. Tanto che la losanga ha dato quasi l’impressione di non crederci più, con il restyling leggerissimo del 2018. Questo forse per concentrarsi meglio sulla prossima generazione, prevista per la fine del 2022.

La seconda generazione della Renault Kadjar adotterà i codici stilistici recentemente introdotti dal marchio, traendo ispirazione sia dalla concept car Morphoz che dalla show car Mégane eVision. Questo le darà una nuova firma luminosa sotto i fari sottili alla base del cofano e che si estendono nella griglia. Di fronte, la nuova Peugeot 3008 capitalizzerà la silhouette atletica del modello attuale e aggiungerà un richiamo alla nuova 308, vista all’inizio dell’anno. La sua griglia sarà più pronunciata, mentre il suo look sarà più penetrante, accompagnato da luci laterali DLR più spettacolari.

Mentre la Kadjar è attualmente lunga 4,49 m, la stessa della Volkswagen Tiguan, la Peugeot 3008 è lunga 4,45 m. Possiamo scommettere che i loro sostituti saranno leggermente più lunghi a quota 4,50 m, per guadagnare in abitabilità. D’altra parte, due scuole di pensiero diametralmente opposte si scontrano nel campo dell’architettura. Da un lato, il futuro Kadjar erediterà il pianale CMF-C dal suo cugino Nissan Qashqai, per contare principalmente su motori ibridi. D’altra parte, la Peugeot 3008 2023 inaugurerà una nuova piattaforma chiamata eVMP, che avrà il vantaggio di offrire anche motori 100% elettrici oltre ai motori a combustione e ibridi (48 V e PHEV).

SFIDA TRA SUV FRANCESI

Luca de Meo è irremovibile sul fatto che Renault debba iniziare un significativo spostamento verso l’alto del mercato. Sul nuovo Kadjar, questo comporterà lo sviluppo di un interno più attraente, con materiali sofisticati. Un aggiornamento che avverrà anche a livello digitale. Sembra che questa seconda generazione adotterà un sistema di infotainment a forma di ‘L’, incorporando due o tre schermi touch a seconda della versione. Un’architettura dirompente, sviluppata dalla coreana LG, vista nel 2017 sul concept Renault Symbioz.

Avendo raggiunto la maturità, la nuova Renault Kadjar lascerà il listino alla fine del 2022. Tuttavia, dovrà affrontare rapidamente la futura generazione della Peugeot 3008, prevista per l’anno successivo. In termini di prezzi, possiamo aspettarci di vedere un forte aumento con il nuovo Kadjar si sposta verso l’alto del mercato. Mentre il modello attuale ha un prezzo d’accesso sotto i 30.000 euro, il nuovo arrivato potrebbe salire a circa 31.000 euro per la versione base. Per Peugeot, la 3008, attesa nel 2023, sarà probabilmente più costosa, soprattutto nelle sue varianti 100% elettriche, che non saranno disponibili sulla futura Kadjar. All’orizzonte c’è quindi un bel duello al vertice tra queste stelle francesi del segmento, che avranno anche a che fare con le prossime generazioni della Volkswagen Tiguan e della Kia Sportage, oltre a molti altri protagonisti.

spot_img

ULTIMI POST