HomemotorsportNuova BMW i4 M50 2022, safety car della MotoE

Nuova BMW i4 M50 2022, safety car della MotoE

BMW ha svelato la sua prima Safety Car completamente elettrica. Ecco la nuova i4 M50 che scenderà in pista al FIM Enel MotoE World Cup sostituendo la BMW i8 ibrida.

La M50 è la prima auto elettrica di BMW M e nasce cime versione ad alte prestazioni della i4. È dotata di due motori elettrici che producono 544 CV (400 kW) e fino a 795 Nm di coppia per alcuni secondi in modalità Sport. La potenza viene trasmessa a tutte e quattro le ruote, consentendo uno 0-100 km/h in 3,9 secondi. La batteria di serie è di 83,9 kWh per una autonomia nel ciclo di omologazione WLTP di circa 510 km.

BMW E LE MOTO ELETTRICHE

Oltre alla necessaria barra luminosa sul tetto e alle luci aggiuntive all’interno della grande griglia frontale, la i4 M50 Safety Car presenta una livrea ridisegnata. Questa consiste in una grafica verde fluorescente su vernice grigia opaca, con accenti che enfatizzano i colori M. La vettura ha anche alcune decalcomanie sui parafanghi anteriori.

L’ultima safety car di BMW sarà presentata in anteprima il 15 agosto al Red Bull Ring di Spielberg e apparirà in tutte le restanti gare della FIM Enel MotoE World Cup. Per quanto riguarda il lancio sul mercato della BMW i4 M50, è previsto per novembre.

Per coloro che non hanno familiarità con le gare a due ruote elettriche, il campionato FIM Enel MotoE è statk lanciato nel 2019 come parte del campionato mondiale MotoGP. Al centro la moto elettrica prodotta da Energica.

La BMW i4 M50 non è la prima Safety Car completamente elettrica del BMW Group, poiché la MINI Electric Pacesetter presentata lo scorso marzo è impegnata nel campionato ABB FIA Formula E.

spot_img

ULTIMI POST