HomeblogIl test dell'alce della Fiat 500 elettrica

Il test dell’alce della Fiat 500 elettrica [VIDEO]

La Fiat 500e del 2021 potrebbe non essere il veicolo elettrico più performante sul mercato, ma è sempre interessante vedere come si comporta nel test dell’alce.

Durante il primo tentativo e senza alcuna idea di come l’auto si sarebbe comportata, il driver di KM77 è riuscito a completare il test dell’alce a 74 km/h. Il recensore aggiunge che in questo primo test, l’auto si è comportata in modo fluido e progressivo e ha fornito al conducente una buona sensazione di controllo.

ELETTRICA ALLA PROVA

La velocità più alta raggiunta nel test dell’alce è stata di 75 km/h, con la pubblicazione che aggiunge che la configurazione delle sospensioni e il sistema ESC hanno lavorato bene insieme per mantenere l’auto sotto controllo. Quando è stata testata a 76 km/h, la Fiat 500 elettrica ha spinto in sottosterzo che km77 dice è a causa dei pneumatici Bridgestone EcoContact 6. Così, mentre non è riuscita a completare il test alla velocità obbligatoria di 77 km/h, ha superato modelli come la VW Golf Mk8 (69 km/h), BMW M235i Gran Coupé (68 km/h) e Mercedes-Benz CLA (66 km/h), solp per nominarne solo alcuni.

La Fiat 500e standard è alimentata da una batteria da 24 kWh che aziona un motore elettrico da 93 CV. Questo modello può raggiungere i 100 km/h in 9,5 secondi e ha una velocità massima di 135 km/h. Può anche viaggiare per 185 km con una singola carica nel WLTP.

Chi vuole più prestazioni può acquistare la 500e con una batteria più grande da 42 kWh che è abbinata a un motore elettrico da 118 CV per uno 0-100 in 9,0 secondi e alla velocità massima di 150 km/h. Ancora più importante, l’autonomia di questa versione sale a 299-320 km.

spot_img

ULTIMI POST