HomeanteprimeNuova Audi RS6 Avant e-tron 2023, il Rendering dal futuro

Nuova Audi RS6 Avant e-tron 2023, il Rendering dal futuro

Lo scorso marzo Audi ha svelato la concept A6 elettrica. Prevista per il 2023, la versione di produzione non eclisserà la famiglia A6 a combustione e ibrida come la conosciamo. A lungo termine, ci si chiede se sarà sostituito da un’auto che ancora una volta si basa sui combustibili fossili. Potrebbe allora arrivare una versione elettrica per sostituire l’emblematica RS6?

Nei primi anni 2010, gli aficionados della station wagon veloce avevano già pianto la scomparsa del motore V10 della generazione C6, che fu sostituito da un V8 ancora più potente. Audi non ha ancora confermato nulla, ma è molto probabile che i quattro anelli rinunceranno allo sviluppo di una nuova generazione a combustione interna della RS6. Come sappiamo le questioni di elettrificazione stanno monopolizzando i budget all’interno del gruppo Volkswagen. L’attuale Audi A6, così come i suoi derivati S6 e RS6, vedranno le loro carriere estese oltre il 2025, prima di scomparire nel 2030. Il rendering di Auto-moto.com ci permette di immaginare l’aspetto definitivo del modello.

POTENZA ELETTRICA

La prossima Audi A6 e-tron sarà disponibile anche come station wagon, guarda caso la versione preferita con il badge RS6. Sappiamo già che la nuova piattaforma PPE, che sarà inaugurata dal SUV Q6 e-tron che arriverà nel 2022, permetterà un livello di potenza di 350 kW (476 CV), per una coppia di 800 Nm, al fine di catapultare il veicolo da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi. Si tratta di un dato molto simile alle prestazioni dell’attuale RS6 con motore V8, che eroga oltre 600 CV.

Con l’esperienza della Porsche Taycan, che ha fornito la sua tecnologia alla berlina e-tron GT, Audi non avrebbe problemi a sviluppare una RS6 e-tron con l’equivalente di 700 CV. Un livello di potenza che permetterebbe di andare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi.

spot_img

ULTIMI POST