HomemotorsportBentley tenta la tripletta al Pikes Peak International Hill Climb

Bentley tenta la tripletta al Pikes Peak International Hill Climb

Bentley ha annunciato che tornerà alla Pikes Peak International Hill Climb per l’ultima volta. Questa sarà la terza corsa del marchio britannico in altrettanti anni sulla leggendaria montagna del Colorado.

Bentley non ha ancora rivelato completamente quale record intende raggiungere, ma ha detto che correrà con una Continental GT3 del team clienti FastR.

La Continental GT3 è alimentata da un V8 biturbo da 4,0 litri. Bentley ritiene che sia capace di produrre oltre 550 CV che viene inviato alle ruote posteriori attraverso un cambio sequenziale a sei velocità Ricardo con una frizione da corsa AP. L’albero di trasmissione è in fibra di carbonio e l’auto è dotata di sospensioni a doppio braccio oscillante anteriore e posteriore con ammortizzatori da corsa regolabili a quattro vie.

UNA BENTLEY CATTIVA

Uno splitter anteriore in fibra di carbonio e un’ala posteriore aumentano la deportanza sulle alte quote di Pikes Peak.

Bentley ha stabilito dei record nel 2019 e nel 2020. Nel 2019 ha stabilito il record del SUV di produzione con la Bentayga con un tempo di 10:49.9, più veloce di una Tesla Model 3 Performance.

Ha poi stabilito il record assoluto tra le auto di produzione nel 2020 con una Continental GT. Come la Bentayga, la Continental GT è stata guidata da Rhys Millen e la coupé con motore W12 è arrivata in cima alla montagna in 10:18.488.

Anche se Bentley non ha rivelato quale record tenterà di battere con la Continental GT3, il record di 9:36.559 attualmente detenuto da una Porsche GT2 RS Clubsport del 2019.

Il record assoluto è detenuto è nelle mani della elettrica Volkswagen ID.R appositamente costruita, che nel 2018 ha fermato il cronometro a 7:57.148.

La Pikes Peak International Hill Climb 2021 si svolgerà il 27 giugno.

spot_img

ULTIMI POST