HomeanteprimePagani Huayra Tricolore, 840 CV di Italia allo stato puro

Pagani Huayra Tricolore, 840 CV di Italia allo stato puro

Pagani presenta la nuova Huayra Tricolore e promette una supercar assolutamente unica.

Ispirata ai jet della pattuglia delle Frecce Tricolore la Huayra monta una serie di soluzioni aerodinamiche che permettono di veicolare un maggior flusso d’aria fredda direttamente al motore. Introdotto un nuovo alettone completamente integrato con nel cofano posteriore per formare un unico componente in fibra di carbonio, mentre un diffusore ridisegnato estrae meglio l’aria dal sottoscocca.

DESIGN E DATI TECNICI

Un riferimento più evidente alle Frecce Tricolore è la livrea esterna, con l’auto che presenta una serie di strisce tricolori e con altri spunti come i cerchi a turbina e i telai attorno alle prese d’aria laterali.
Il nuovo modello Tricolore è alimentato da un V12 biturbo da 6,0 litri di Mercedes-AMG che produce 840 CV a 5.900 giri/min e 1.100 Nm di coppia da 2.000 a 5.600 giri/min, il che la più potente della Huayra Imola che eroga 838 CV e la stessa quantità di coppia. La trazione è inviata alle ruote posteriori tramite un AMT trasversale a sette velocità Xtrac con differenziale elettromeccanico.

Il peso a vuoto della Tricolore è di 1.270 kg ed è previsto un robusto impianto frenante Brembo. Dietro le ruote anteriori da 20 pollici ci sono dischi in carbo-ceramica da 398 mm con pinze a sei pistoncini, mentre al posteriore ci sono dischi da 380 mm e pinze a quattro pistoncini insieme a ruote da 21 pollici. Quanto agli pneumatici la scelta è caduta sui Pirelli P Zero Trofeo R.

spot_img

ULTIMI POST