HomeblogAudi Q5 2021 ecco i dettagli sulla tecnologia OLED

Audi Q5 2021 ecco i dettagli sulla tecnologia OLED

L’Audi Q5 2021 è il primo modello della casa automobilistica a presentare i fanali posteriori OLED di nuova generazione, che promettono una maggiore sicurezza stradale e una firma luminosa personalizzata.

Con la tecnologia OLED di nuova generazione, Audi è diventata la prima casa automobilistica a digitalizzare i fanali posteriori di un veicolo di serie.

La nuova tecnologia OLED trasforma fondamentalmente i fanali posteriori della nuova Q5 in una tela bianca, consentendo loro non solo di offrire le classiche funzioni di segnalazione, ma anche di comunicare con gli altri utenti della strada per una maggiore sicurezza.

“Finora abbiamo utilizzato la segmentazione OLED sulle Audi TT RS e A8 per la progettazione della firma luminosa”, dice il Dr. Werner Thomas, responsabile del progetto di tecnologia OLED. “Sulla Q5 i fanali posteriori si trasformano in una sorta di display sul guscio esterno, che ci offrirà ampie opportunità e prospettive in termini di design, personalizzazione, comunicazione e sicurezza in futuro”.

Anche l’Audi Q5 2021 con i nuovi fanali posteriori OLED digitali sarà dotata di un sistema di rilevamento di prossimità; quando un altro utente della strada si avvicina da dietro a una Q5 ferma a meno di due metri, tutti i segmenti OLED dei fanali posteriori si accendono come un avvertimento. Audi sta inoltre lavorando all’aggiunta di simboli di avvertimento predefiniti nei suoi nuovi fanali posteriori, che sono soggetti ad approvazione legislativa.

spot_img

ULTIMI POST