HomeanteprimeNuova Volkswagen Tiguan Coupé 2021, il Rendering della X

Nuova Volkswagen Tiguan Coupé 2021, il Rendering della X

La Volkswagen Tiguan di seconda generazione è prodotta dal 2016, e proprio all’inizio di luglio è stato presentato ufficialmente il restyling crossover. Il cambiamento più evidente nell’aspetto è stato un frontale completamente nuovo con fari nello stile della Golf di ottava generazione. Tuttavia, il lifting da solo non si fermerà, perché presto la gamma di Tiguan sarà ampliata dalla versione coupé.

I crossover saranno identici ne frontale ma differiranno per la fiancata in quanto il livello del tetto sarà notevolmente più basso (circa 4,5 centimetri). Questa settimana sono state pubblicate le foto dell’auto per il mercato cinese, che mostrano un crossover in versione a pianale lungo. Molto probabilmente, per altri paesi Tiguan X avrà un passo standard come quello che vediamo nei rendering realizzati da Kolesa.ru.

Lo sbalzo posteriore del crossover di tipo coupé sarà aumentato rispetto alla base Tiguan. Il retro della Volkswagen Tiguan X è completamente nuovo, con una lineal lumonosa LED che congiungerà i due fanali posteriori.

La Volkswagen Tiguan X arriverà prima sul mercato cinese, dove sarà equipaggiata con un motore a benzina a 4 cilindri 2.0 TSI da 220 CV. La versione europea dovrebbe ottenere una gamma più ampia di motori, che condividerà con la versione standard. Ci sarà il benzina 1.5 TSI (da 130 e 150 CV) e il diesel 2.0 TDI (122, 150 e 200 CV). In seguito, la gamma sarà completata dal motore ibrido plug-in 1.4 TSI della nuova Golf con una potenza combinata di 245 CV. Inoltre, arriverà una modifica Tiguan R con 320 CV 2.0 TSI (EA888), equipaggiata con un cambio automatico DSG a 7 velocità.

VOLKSWAGEN TIGUAN: LA STORIA

Nel 2007, al Salone di Francoforte, Volkswagen ha lanciato la prima generazione del crossover Tiguan. Il modello ebbe subito un grande successo grazie alle sue dimensioni compatte e alla sua ricca dotazione tecnologica.
Con il restyling del 2011, Volkswagen Tiguan ha rivisto il look proponendo nuovi fari e luci con tecnologia LED e rivede il sistema di infotainment interno.
La seconda generazione della Volkswagen Tiguan debutta al Salone di Francoforte 2015 per riaffermare il ruolo di Volkswagen nel segmento dei SUV con dimensioni maggiorate.
Nel tempo, la gamma Tiguan cresce con l’arrivo della versione Allspace a 7 posti e poi della versione R da 300 CV più prestazionale.
Nel primo trimestre del 2020, Volkswagen Tiguan viene aggiornata con un importante restyling che rivede la firma luminosa di fari e fanali posteriori e migliora le tecnologie di bordo.

ULTIMI POST