Nissan GT-R 2021, dall'Olanda la versione estrema OffRoad

Anche se la Nissan GT-R è dotata di un sofisticato sistema di trazione integrale ATTESA E-TS, la vettura sportiva è più adatta all’uso in pista piuttosto che all’uscita dall’offroad. Tuttavia, questo non è il caso della Classic Youngtimers Consultancy, che ha sviluppato una versione fuoristrada della GT-R in vendita a 95.000 euro.

Questo esemplare unico e su misura è “una vera e propria auto sportiva da strada con serie ambizioni per i percorsi non asfaltati”. Tanto per cominciare, il team ha scelto una configurazione delle sospensioni su misura con 120 mm di altezza libera da terra rispetto ad una normale GT-R.

Presente un set di pneumatici Toyo Proxes ST III – tipicamente utilizzati su SUV e fuoristrada – e montato sui cerchi da 20 pollici di serie. Per completare il look, c’è una ruota di scorta montata su un portapacchi personalizzato che trova posto sul tetto insieme ad una barra luminosa a LED e a luci aggiuntive sul paraurti anteriore.

Per quanto riguarda la potenza, sotto il cofano troviamo un VR38DETT V6 biturbo da 3,8 litri del 2010 che è stato elaborato per erogare circa 600 CV, cioè molti di più dei 485 CV che l’auto aveva in origine. L’azienda chiama la sua creazione “Godzilla 2.0” e si unisce a due precedenti creazioni fuoristrada basate sulla Lamborghini Gallardo e sulla Bentley Continental GT.