Ecco la macchina di Fernando Alonso per la Indy 500

Il campione di Formula 1 e WEC Fernando Alonso gareggerà quest’anno alla Indy 500. Lo spagnolo continua il suo inseguimento alla ‘Triple Crown’ del motorsport.

Alonso e correrà per il team Arrow McLaren SP che è il risultato di una partnership tra McLaren e Schmidt Peterson Motorsports. A differenza delle auto con cui ha gareggiato in precedenza alla 500 miglia di Indianapolis, l’auto di Alonso, la numero 66, non ha la tradizionale livrea arancione della McLaren ed è invece prevalentemente bianca e verde scuro/blu.

Alonso non è riuscito a qualificarsi a concludere bene la Indy 500 l’anno scorso dopo una serie di problemi. Nel 2017, però, è arrivato vicino a vincere la gara, mentre correva per la McLaren, ma un problema al motore lo ha costretto al ritiro.

Neanche Schmidt Peterson Motorsports ha fatto bene alla Indy 500 del 2019. Si spera che, grazie alla collaborazione con la McLaren, la squadra possa competere in prima linea.

“Nel 2017, Fernando ha dimostrato che non solo può competere in gara, ma che può lottare per la vittoria”, ha detto il co-proprietario della Arrow McLaren SP Sam Schmidt. “La livrea è fantastica è diversa da qualsiasi altra il che la renderà facile da individuare per i fan”.

La Indy 500 del 2020 era stata programmata per il mese di maggio, ma a causa della pandemia di coronavirus, è stata rimandata al 23 agosto prossimo.