Nuova Hyundai i30 2020 anche ibrida, dati tecnici sul Restyling

Condividi

La nuova Hyundai i30 2020 è stata appena presentata e farà la prima uscita pubblica al Salone di Ginevra.

Come hanno indicato i teaser recenti, le modifiche al design apportate alle i30 Hatchback, Fastback e Wagon sono state poche di grande impatto. Nella parte anteriore, l’auto sudcoreana prevede una griglia più ampia con un complesso motivo a maglie 3D e sfoggia anche fari più sottili con tecnologia a MFR LED opzionale. Queste luci sono particolarmente accattivanti grazie alla presenza di DLR a forma di V all’interno del faro.

Nella parte posteriore della Hyundai i30 2020 notiamo un nuovo paraurti che è stato sviluppato per migliorare le prestazioni aerodinamiche. I fanali posteriori prevedono una forma a V che riprende quella adottata per il frontale. Hyundai ha previsto cerchi in lega da 16 e 17 pollici con taglio a diamante.

Sono state inoltre apportate modifiche alla i30 N Line, disponibile sia in versione Hatchback che Fastback. Oltre a presentare gli stessi fari e fanali posteriori dei modelli minori, la variante top di gamma include una nuova griglia anteriore inferiore e più grande, un diffusore posteriore riprogettato e cerchi da 17 e 18 pollici. I modelli N Line beneficiano anche di sospensioni e sistemi di sterzo adattivi.

I cambiamenti continuano nell’abitacolo. In particolare, la Hyundai i30 2020 prevede un sistema di infotainment touchscreen da 10,25 pollici, significativamente più grande dello schermo presente nei modelli attuali. All’interno si trova anche un tachimetro digitale da 7 pollici. La compatibilità di Android Auto e Apple CarPlay è standard e in estate verrà introdotto il mirroring degli smartphone via wireless. È presente anche la ricarica del telefono wireless.

I MOTORI DELLA NUOVA HYUNDAI i30 2020

Per quanto riguarda i motori, Hyundai offre ora il motore T-GDI da 1,0 litri entry-level che eroga 118 CV con un cambio a doppia frizione a sette marce, oltre al manuale a sei marce. Inoltre, il 1.0 T-GDI è disponibile nella variante mild hybrid con un sistema a 48 volt e una nuovo cambio manuale a 6 velocità. Il cambio automatico a doppia frizione con 7 marce è disponibile anche su questo motore ibrido.

La nuova Hyundai i30 può anche essere acquistato con un motore diesel da 1,6 litri con tecnologia mild ibrida da 48 volt che eroga 134 CV. Al vertice della gamma standard c’è un T-GDI 1.5 con 157 CV, tecnologia mild hybrid da 48 volt e un cambio manuale a sei marce o una doppia frizione a 7.

Condividi