Incidente per Emmanuel Macron, si rompe la Renault Espace blindata

Condividi

Dal suo arrivo al Palazzo dell’Eliseo nel 2017, Emmanuel Macron ha fatto affidamento su una Renault Espace blindata per i suoi viaggi ufficiali.

Intendiamoci, abbiamo visto il Presidente francese anche a bordo di una DS 7 Crossback e di una Peugeot 5008. Eppure durante la maggior parte delle visite ufficiali, ad accompagnare Macron c’era sempre una Renault Espace Initiale Paris.

L’auto presidenziale sembrava funzionare bene fino all’inizio di questo mese, quando Emmanuel Macron è stato in visita di stato in Polonia. Dopo l’incontro con il Presidente Andrzej Duda, Macron avrebbe dovuto tornare alla Renault Espace e continuare la visita. Tuttavia, c’è stato un improvviso cambio di programma perché la Espace blindata non è ripartita, come riportato dal sito web polacco Dziennik.

Poiché i Presidenti della Francia viaggiano sempre su auto francesi, è stata trovata una soluzione per Macron evitandogli di continuare il suo viaggio a bordo di un’auto straniera.

L’ambasciatore francese in Polonia è arrivato insoccorso offrendo a Macron la Citroën C6. Si tratta infatti dell’auto con la quale Emmanuel Macron ha lasciato il palazzo presidenziale polacco. Il malfunzionamento della Renault Espace deve essere stato grave se si è deciso di far viaggiare il Presidente francese su un’auto non blindata.

Condividi