HomeanteprimeNuova Skoda Octavia 2020, focus tech, dotazioni

Nuova Skoda Octavia 2020, focus tech, dotazioni

Skoda ha recentemente presentato al mondo la sua Octavia 2020. Si tratta di una generazione tutta nuova e non di un semplice aggiornamento del modello. La casa automobilistica non ha soltanto lavorato alla progettazione esterna, ma ha anche fatto uno sforzo per elevare la qualità attraverso un design elegante, materiali migliori e più tecnologia.

La plancia sfoggia uno sviluppo orizzontale e utilizza materiali premium e soft-touch. C’è un nuovo volante a due razze che può essere riscaldato e ha cursori a scorrimento zigrinati per accedere direttamente a 14 funzioni. I tradizionalisti, tuttavia, potranno scegliere un volante sportivo opzionale a tre razze.

Ilsistema di infotainment sfrutta un ampio touchscreen con una fila di tasti touch in basso per accedere alle principali funzioni del veicolo. Per liberare ulteriore spazio e migliorare l’aspetto minimalista, la leva del cambio automatico è stata sostituita con un selettore a bilanciere.

Non manca l’illuminazione ambiente che coinvolge il cruscotto, i pannelli porta e può essere configurata in 10 colori diversi. Per il comfort non mancano i sedili Ergo “back-friendly”, opzionali, con funzionalità di massaggio e ventilazione.

LE TECNOLOGIE DI OCTAVIA 2020

Le Skoda sono note per avere ottime dotazioni tech e, con il modello di quarta generazione, la casa automobilistica ha ulteriormente alzato l’asticella. La nuova Octavia è la prima Skoda a utilizzare la tecnologia shift-by-wire per il cambio automatico DSG.

Tra le dotazioni troviamo l’head-up display, il sistema di climatizzazione a tre zone e i molti sistemi di sicurezza. Tra gli ADAS della Skoda Octavia 2020 troviamo il radar frontale anti-collisioni e l’assistenza alla svolta. Altri ausili alla guida offerti includono il controllo della velocità adattivo e la protezione predittiva di pedoni e ciclisti. Previsto il parabrezza riscaldato e vetri laterali anteriori sono stati rinforzati per un migliore l’isolamento della cabina.

Il sistema di infotainment touchscreen è stato sottoposto a una profonda revisione. Le dimensioni del display che vanno dagli 8,25 pollici ai 10 pollici, a seconda del livello di allestimento. Tutto nuovo il quadro strumenti digitale “Virtual Cockpit” con schermo da 10,25 pollici è stato studiato per una migliore accessibilità. Previsto il controllo gestuale delle funzioni e un nuovo assistente digitale (chiamato “Laura”).

Non manca la connettività Internet tramite una SIM integrata, il caricabatterie per wireless per gli smartphone e più porte USB di tipo C.

spot_img

ULTIMI POST