Dacia Duster 2020, via alla elettrificazione arriva il motore ibrido

Le case automobilistiche di tutto il mondo devono far fronte a norme più rigorose in materia di emissioni. Alcuni hanno già aggiornato i loro propulsori con nuove tecnologie per renderli più rispettosi dell’ambiente, mentre molti altri brand hanno intrapreso la strada dell’elettrificazione.

Dacia, che è di proprietà della Renault, finora non aveva scelto una tra le due opzioni. Bloomberg riferisce che un SUV ibrido sembra essere in arrivo e dovrebbe aiutare il marchio rumeno a ridurre le emissioni complessive di anidride carbonica.

Il capo delle vendite di Renault, Olivier Murguet, ritiene che la rivoluzione elettrica sia inevitabile per il marchio: “È difficile immaginare che Dacia rimanga a margine del movimento”, riporta Carscoops.com.

Elettrificare il crossover Dacia Duster sembra il modo più semplice per portare la gamma al pari dei rivali. I lavori di sviluppo sarebbero in fase avanzata come confermato dal misterioso prototipo fotografato da Carscoops all’inizio dell’anno. Tuttavia, quello era in realtà un veicolo a batteria e non propriamente ibrido.