Mahindra KUV100 più ricco nella versione NTX

Ad oltre un anno di distanza dall’introduzione sul mercato europeo, avvenuta nell’aprile 2018, il CitySUV compatto Mahindra KUV100 si presenta oggi in una nuova veste, ancora più accattivante e ricca di contenuti.
Il restyling calibrato che ha riguardato alcuni punti della vettura, valorizza meglio il suo design unico. L’aggiunta di
nuove dotazioni lo rende più appetibile sul mercato europeo ed in particolar modo in quello italiano, dove Mahindra nel corso del 2018 è stata una delle Case con la percentuale più elevata di crescita in termini di veicoli immatricolati. Infatti quello nazionale è lo scenario europeo più importante per la Casa indiana, presente in Europa in dieci Paesi attraverso Mahindra Europe, con sede alle porte di Roma.
L’obiettivo di Mahindra nel nostro continente è quello di continuare Il processo di crescita iniziato lo scorso 2018, con
l’introduzione di almeno un nuovo modello all’anno nell’arco di un quinquennio.
Per queste ragioni i prossimi obiettivi commerciali davvero sfidanti. Si vuole arrivare a 6.000 veicoli venduti nel 2022 ,
attraverso un ulteriore ampliamento della gamma, che sarà composta da quattro modelli SUV e un pick-up. Il
cammino è già iniziato, dato che Mahindra in Europa ha venduto il 47% in più rispetto all’anno precedente, grazie soprattutto all’Italia.

Le caratteristiche del Mahindra KUV100 con il suo rapporto qualità/prezzo, hanno infatti permesso in Italia di consegnare al cliente finale ben 1.209 KUV100 in 14 mesi. Un exploit che ha consentito di aumentare la notorietà del marchio Mahindra e ha visto la Casa indiana crescere del 218,02% nel 2018 rispetto al 2017, con picchi di oltre il 600% in alcuni mesi dell’anno. La rete
commerciale è composta da 65 realtà imprenditoriali, tra concessionari e officine autorizzate.
In ambito Europeo, un ulteriore obiettivo è quello di sviluppare gli altri mercati, a partire da quello spagnolo, il secondo in ordine di importanza.
Questo modello ha saputo catalizzare l’attenzione di una clientela eterogenea: KUV100 piace a tutti, con una leggera
prevalenza per il pubblico femminile (54%), con un’età media di 45 anni e una provenienza geografica maggiore nel
nord Italia (43%).

Dal punto di vista tecnico, il nuovo KUV100 NXT monta nuovi supporti motore per dare maggior silenziosità e ridurre le vibrazioni. Il propulsore 3 cilindra beneficia di 5 CV in più, e mantiene la sua ottima coppia costante a partire da 3.500 g/m fino a 4.800.
In tema di sicurezza, l’auto ha una struttura a scocca portante con pannelli in acciaio ad alta resistenza e zone a deformazione controllata. L’impianto frenante con ABS e EBD adotta freni a disco alle ruote anteriori e a tamburo su
quelle posteriori. KUV100 dispone di ESP+TCS (Traction Control System) e ovviamente di airbag per conducente e
passeggero. Il sistema IntelliPark posteriore di assistenza al parcheggio di serie, è un accessorio indispensabile per semplificare le manovre anche negli spazi più ristretti ed evitare ostacoli improvvisi. KUV100 è dotato anche del sistema di aiuto nelle ripartenze in salita (Hill Hold) e di assistenza nelle discese più impegnative o sdrucciolevoli (Hill Descent Control).
I sedili posteriori sono dotati di attacchi Isofix per i seggiolini dei bambini trasportati. La conformazione del
cofano motore alta, è studiata per minimizzare gli effetti in caso di impatto con i pedoni. Da rimarcare la presenza, di
serie, della ruota di scorta di dimensioni standard, sempre meno frequente nelle dotazioni della maggior parte delle
vetture.
Il KUV100 NXT ha una garanzia di 3 anni o 100.000 km e 3 anni di assistenza stradale.