Milano dice addio ai Bus Diesel in arrivo 250 Bus elettrici

La società di trasporto pubblico milanese ATM Milano intende eliminare gradualmente gli autobus diesel entro il 2030. Un traguardo fondamentale in questo percorso è stato il lancio di una grande gara per la fornitura di un massimo di 250 autobus elettrici. Il valore totale dell’accordo quadro può ammontare fino a 192 milioni di euro. La consegna del primo lotto di 40 autobus inizierà a giugno 2020. Di conseguenza, nel 2019, Solaris rafforzerà la sua posizione in Europa in termini di ordini garantiti per gli autobus elettronici.

L’accordo quadro per la fornitura di fino a 250 autobus elettrici in totale per ATM Milano è uno dei più grandi contratti assegnati finora a Solaris e la più grande commissione per gli autobus elettrici in Europa.

Gli autobus per Milano, per esempio il suo Urbino 12 elettrico, sono un prodotto di punta del produttore polacco. Questo particolare modello ha vinto nel 2017 il premio più prestigioso nel settore degli autobus – il titolo “Bus of the Year 2017”.

Il Urbino elettrico da 12 metri sarà equipaggiato con batterie del tipo Solaris High Energy con una capacità totale di oltre 240 kWh. L’energia delle batterie verrà ricaricata mediante un pantografo invertito, vale a dire un dispositivo abbassato dal polo di ricarica al tetto del veicolo e un dispositivo plug-in classico nel deposito degli autobus. L’unità di azionamento sarà costituita da un asse elettrico con due motori elettrici integrati da 110 kW ciascuno.