La Mille Miglia 2019 passa a Firenze e Vinci

In arrivo la nuova edizione della 1000 Miglia che venerdì 17 maggio, nella terza giornata di gara, attraverserà Firenze e Vinci, due città magnifiche che esprimono nel loro patrimonio genetico la migliore italianità riconosciuta agli occhi del mondo.

La Freccia Rossa farà il suo ingresso nella Firenze di Lorenzo il Magnifico, la città che l’Unesco ha definito simbolo del Rinascimento.

La rievocazione storica della Corsa più bella del mondo transiterà nel cuore della città del Giglio arrivando da via Pistoiese e, attraverso Piazzale Porta Romana, Piazzale Galileo, PiazzaleMichelangelo, Piazza Ferrucci, lungarno Cellini, Piazza Poggi, lungarno Serristori, Ponte alle Grazie, Piazza Cavalleggeri, Corso Tintori e via Magliabecchi raggiungeranno Piazza S. Croce dove avrà luogo il controllo a timbro. Sfileranno poi per via Verdi e via Ghibellina, lasciando il centro cittadino per dirigersi verso Bologna e concludere la terza giornata di gara.

«È sempre un bel ritorno quello della 1000 Miglia sulle strade della nostra città – ha detto l’Assessore allo sport Andrea Vannucci – Un’occasione per ammirare la grande storia dell’auto attraversare i luoghi più belli di Firenze, passando dal Piazzale Michelangelo fino ad arrivare alla centralissima Piazza Santa Croce. Una giornata di sport e suggestione tra agonismo e bellezza, che da quest’anno avrà una marcia in più all’insegna del genio di Leonardo da Vinci».

La leggendaria corsa, in calendario dal 15 al 18 maggio, con partenza come da tradizione da Brescia, prima di raggiungere Firenze, attraverserà il suggestivo borgo di Vinci, il luogo in cui Leonardo trascorse gli anni dell’infanzia e della giovinezza. Un omaggio che la 1000 Miglia ha deciso di fare, nell’anno che ricorda i 500 anni dalla scomparsa del Genio rinascimentale, un modo per scoprire i luoghi a lui legati e per conoscere le sue opere.