Skoda Kodiaq RS arriva il SUV ad alte prestazioni


A settembre del 2016 il Marchio della Freccia Alata ha dato il via alla propria offensiva SUV con l’anteprima mondiale di Skoda Kodiaq. Il SUV a cinque o sette posti, caratterizzato da rapporti di spazio eccezionalmente generosi, sarebbe diventato presto un modello di successo. Nel giro di due anni, la casa automobilistica boema ha prodotto 277.000 unità del grande SUV. Complessivamente 156.000 Kodiaq sono usciti dalle linee di produzione dello stabilimento ceco di Kvasiny. Nello stesso periodo oltre 100.000 SUV Kodiaq sono stati prodotti in Cina, il maggiore mercato del bramd a livello mondiale.

La versione RS è dotata di un motore TDI biturbo da 2 litri, che eroga una potenza di 240 CV (176 kW) e sviluppa una coppia massima di 500 Nm. Si tratta del primo modello del marchio con tecnologia biturbo. Gli equipaggiamenti di serie comprendono anche lo sterzo progressivo e una regolazione adattiva dell’assetto, Dynamic Chassis Control, con selezione della modalità di guida.

Durante il suo sviluppo, il grande SUV è stato testato, tra l’altro, in numerosi circuiti da gara in tutta Europa, come per esempio il Nordschleife del Nürburgring, dove ha fatto registrare un record sul giro tra i SUV a sette posti.

Sabine Schmitz, a oggi l’unica pilota donna ad aver vinto la 24 Ore del Nürburgring, ha percorso i 20,832 chilometri del tracciato Nordschleife del Nürburgring in soli 9:29,84 minuti. Kodiaq RS ha così segnato un tempo sul giro da record tra i SUV a sette posti nel leggendario “Inferno Verde”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *