Nuova Ferrari Hypercar 2025: il Rendering

La nuova Ferrari Hypercar è pronta al debutto.

Questa settimana in Rete sono apparse le prime foto spia dell’esemplare di prova della nuova hypercar della casa automobilistica italiana, grazie alle quali abbiamo la possibilità di farci un’idea dell’aspetto della futura novità.

La Ferrari, con una periodicità di circa una volta ogni 10 anni, rilascia hypercar in edizione limitata. L’ultima di queste è la LaFerrari, che è diventata anche la prima auto ibrida di serie del marchio. È stata presentata nel 2013 e la tiratura è stata di 499 esemplari. I predecessori di questo modello sono la Ferrari Enzo (presentata in anteprima nel 2002, 400 esemplari prodotti) e la F50 (1995, 349 esemplari). Ora l’azienda ha rilasciato per i test una nuova hypercar, le cui foto spia ci permettono di avere una prima idea del suo design.

Naturalmente, i primi esemplari di prova sono in gran parte nascosti da camuffamenti e carrozzerie temporanee, ma le proporzioni generali della novità sono già visibili. La hypercar avrà una carrozzeria larga e tozza, uno sbalzo posteriore relativamente lungo e un abitacolo arrotondato. Come i suoi predecessori, le sue porte si apriranno verso l’alto con parte del tetto. È probabile che l’esemplare catturato dalle spie sia già dotato di ottiche anteriori pronte della forma originale. I gruppi ottici posteriori sono ripresi dal modello Ferrari SF90, quindi abbiamo raffigurato una delle possibili varianti del design dell’ottica posteriore. Uno degli elementi più evidenti della hypercar è l’enorme parafango, che ha una forma originale e sembra piuttosto seriale. Questi rendering di Kolesa.ru ci permettono di dare un primo al design definitivo dell’auto.

DATI TECNICI E MOTORI

Render della nuova hypercar Ferrari
Tutte le recenti hypercar Ferrari sono state equipaggiate con motori V12, ma il nuovo modello potrebbe avere un motore con un numero di cilindri dimezzato. Tra l’altro, un motore simile equipaggia il prototipo sportivo Ferrari 499P e la sua versione di produzione da 5,1 milioni di euro: il motore è costituito da un motore a benzina V6 sovralimentato da 3,0 litri, che è abbinato a un cambio sequenziale da corsa a 7 marce e fa ruotare le ruote posteriori, mentre per la trazione dell’avantreno è responsabile il motore elettrico, lo stesso che in frenata funziona in modalità generatore e alimenta la batteria di trazione. La potenza combinata è di 707 CV, ma premendo il pulsante Push to Pass sul volante la potenza aumenta a 870 CV in sette secondi. Naturalmente, queste cifre dovrebbero essere più elevate nella nuova hypercar di serie, dato che il motore della LaFerrari è valutato in 963 CV e oltre 900 Nm.

L’anteprima della nuova Ferrari Hypercar è prevista per il prossimo anno, la tiratura stimata è di 599 esemplari in coupé e 199 roadster.

Ricordiamo che il mese scorso la Ferrari ha presentato un’esclusiva SP-8 roadster.