Perché Alfa Romeo dice addio alla Formula 1

Alfa Romeo dice addio al Gruppo Sauber al termine della stagione di Formula 1 2023. Ciò significa che questo fine settimana sarà l’ultimo come title sponsor di una squadra a tempo pieno, rendendo il Gran Premio di Abu Dhabi più significativo del solito per il team.

“Il finale di stagione è sempre un’occasione speciale”, ha scritto il team del Gruppo Sauber in un comunicato. “Il finale di stagione ad Abu Dhabi è il momento in cui saluteremo i nostri partner dell’Alfa Romeo dopo sei anni entusiasmanti insieme”.

La casa automobilistica italiana è diventata il title sponsor della squadra svizzera di F1 nel 2017. In questo periodo, piloti importanti come Charles Leclerc, Marcus Ericsson, Antonio Giovinazzi, Kimi Räikkönen, Zhou Guanyu e Valtteri Bottas hanno lottato per i punti con la squadra di metà classifica.

L’Alfa Romeo dice addio alla Formula 1 al Gran Premio di Abu Dhabi di questo fine settimana
Ora le due aziende si separeranno, lasciando che Sauber diventi il team ufficiale di Audi in F1, a partire dal 2026, e non un giorno prima. La storica scuderia ha dichiarato che non assumerà il marchio della casa automobilistica tedesca nel 2024 o nel 2025.

“Dal punto di vista commerciale, è importante lavorare bene fino 2026 visto il prossimo coinvolgimento di Audi nel team”, ha dichiarato un portavoce ad Autosport. “Quindi, continueremo come Sauber, basandoci sull’eredità del gruppo”.

ADDIO ALFA ROMEO

Il team Sauber potrebbe ottenere un altro marchio come title sponsor, ma ha dichiarato che non rivelerà i suoi piani fino al 10 dicembre, quando la FIA pubblicherà l’elenco degli iscritti alla Formula 1 per la stagione 2024.

Secondo le indiscrezioni, anche l’Alfa Romeo sta cercando un’altra scuderia da sostenere, con la Haas indicata come probabile candidata grazie ai suoi motori Ferrari. È probabile che le prove di questo piano rimangano segrete fino a quando non sarà reso pubblico l’elenco degli iscritti alla stagione 2024.

Tuttavia, per il momento, la Haas si riunirà con la Sauber per concludere amichevolmente la loro collaborazione. Al Gran Premio di Abu Dhabi di questo fine settimana, la vettura del team sarà decorata con il numero sei, per celebrare il numero di anni di collaborazione. Inoltre, sulla vettura comparirà la scritta “Alfa Romeo nei nostri cuori” come ultimo saluto.

“Per Alfa Romeo questa avventura in F1 ha rappresentato una vetrina internazionale di altissimo livello, oltre che una profonda esperienza umana e sportiva”, ha dichiarato l’amministratore delegato Jean-Philippe Imparato. “L’Alfa Romeo ha la competizione nel suo DNA e tornerà a entusiasmare i suoi fan il prima possibile, quando ci saranno le condizioni giuste”.