Nuova Mazda MX-5 2024: il Restyling

La Mazda MX-5 di nuova generazione che il marchio giapponese sta preparando non è affatto pronta per il mercato, il che ha costretto la casa di Hiroshima a un restyling della roadster attualmente in vendita. In Giappone è già stata sottoposta a un discreto lifting che la rende più attraente sia all’interno che all’esterno.

La Mazda MX-5 è una delle poche cabriolet sopravvissute nel segmento delle compatte. La maggior parte delle sue rivali è gradualmente scomparsa, lasciando solo il modello giapponese come roadster. L’azienda, che da oltre due anni sta lavorando a una quinta generazione più moderna ed efficiente e di cui non si hanno notizie se non le prime foto di un mulo avvistato in Germania, ha deciso di dare un’ulteriore svolta al modello che vende oggi.

Per ora è stata rilasciata in Giappone e sarà in vendita all’inizio del 2024, ma ci aspettiamo che arrivi in Europa nei prossimi mesi per mantenere il suo appeal nei confronti di chi è interessato a questo modello Mazda più speciale. Le novità sono arrivate sia sulla MX-5 con tetto in tela che sulla più esclusiva MX-5 RF, caratterizzata da uno stile Targa, anche se per distinguere il modello 2024 occorrerà aguzzare la vista.

I suoi fari affilati sono leggermente cambiati, così come la grafica luminosa all’interno, in particolare la forma delle luci diurne a LED, che è stata aggiornata e aggiunge un tocco più elegante.

DATI TECNICI E MOTORI

La calandra della MaX-5 restyling non cambia, ma ha un sensore radar all’estrema sinistra che al momento non è presente sul modello europeo. Anche i fari posteriori sono stati leggermente modificati per ottenere un effetto 3D più moderno e, come quelli anteriori, sono tutti dotati di tecnologia LED.

Anche all’interno la MX-5 2024 riceve alcune importanti novità. La plancia è la stessa del lancio di quasi dieci anni fa, ma ospita un nuovo sistema di infotainment con schermo touchscreen da 8,8 pollici. La piattaforma multimediale offrirà anche nuovi servizi di connettività, mentre sono state implementate nuove funzioni di sicurezza alla guida come il cruise control attivo e lo Smart Brake Support, che monitora il traffico laterale e posteriore. Le novità in questo settore sono completate dai nuovi rivestimenti dei sedili e dal rivestimento del cofano in colore beige.

Anche dal punto di vista meccanico, la Mazda MX-5 2024 riceve alcuni aggiornamenti. La versione base dello SkyActiv-G da 1,5 litri è stata potenziata a 136 CV, mentre la più potente della gamma rimane inalterata in termini di prestazioni. Per il 2.0 litri da 184 CV è stata migliorata la sensibilità del pedale dell’acceleratore, che ora è più sensibile al piede, così come il servosterzo, il differenziale a slittamento limitato e la nuova modalità di guida “DSC-Track” del controllo di stabilità, sebbene sia disponibile solo con il cambio manuale a sei rapporti.