Home blog Volkswagen veicoli commerciali e Moia: guida autonoma nel 2025

Volkswagen veicoli commerciali e Moia: guida autonoma nel 2025

0
259

Volkswagen veicoli commerciali punta sulla guida autonoma di livello 5. L’azienda ha detto che il lidar montato sul tetto può rilevare oggetti ad oltre 400 metri di distanza con il modello ha brevettato “Geiger-mode technology,” che permette di rilevare addirittura un singolo fotone di luce. Quest’ultimo permette al prototipo del VW ID.Buzz di riconoscere senza errori anche gli oggetti con bassa riflettività come i veicoli neri.

Oltre alla suite di sensori, il modello è dotato del sistema di guida autonoma di Argo AI che include mappe, hardware, software e infrastruttura di supporto cloud. La suite Argo consente al prototipo di “prevedere le azioni di pedoni, ciclisti e veicoli, e azionare il motore, i freni e i sistemi di sterzo così che il veicolo si muova in modo sicuro e naturale, come un guidatore esperto”.

Il prototipo è in fase di test approfonditi in preparazione del lancio di un servizio di ridepooling con MOIA. Volkswagen prevede di iniziare a servire i residenti di Amburgo a partire dal 2025 e il CEO di Argo AI Bryan Salesky ha detto che il prototipo sarà presto sulle strade di Monaco per i test.

COMMERCIALI A GUIDA AUTINOMA

All’evento di anteprima organizzato per lo IAA, il CEO di Volkswagen Herbert Diess ha detto che l’azienda sta passando dall’essere un “produttore di veicoli a un leader, fornitore di mobilità globale guidato dal software”. Ha aggiunto che “Siamo l’azienda che sta ridefinendo la mobilità – con soluzioni di mobilità sostenibile, connessa e sicura per le generazioni future”.

Questo prototipo ci permette di dare uno sguardo al prossimo ID.Buzz che è stato anticipato da un concept nel 2017. Come si può vedere, il furgone è molto meno retrò e presenta maniglie delle porte tradizionali così come gli specchietti. Il prototipo sfoggia anche una serra rivista, passaruota pronunciati e una carrozzeria meno avventurosa.