HomeblogUfficiale, Alejandro Mesonero è il nuovo capo del design di Alfa Romeo

Ufficiale, Alejandro Mesonero è il nuovo capo del design di Alfa Romeo

Alfa Romeo ha annunciato oggi che il suo dipartimento di design sarà diretto da Alejandro Mesonero-Romanos. Veterano dell’industria, lo spagnolo è meglio conosciuto per il suo lavoro alla Seat, di proprietà di Volkswagen.

Vi avevamo dato la notizia in anteprima ed ecco la conferma ufficiale. Laureato al Royal College of Art di Londra, Mesonero-Romanos ha avuto un ruolo nella creazione della seconda generazione della Renault Laguna prima di entrare in Seat nel 2011 come direttore del design. Secondo l’Alfa Romeo, “il suo stile audace ha portato alla rinascita” del marchio. In Seat, ha contribuito a far nascere la Cupra Tavascan e la Formentor, ed è stato anche dietro la Leon di quarta generazione e la Ibiza di quinta generazione. Più recentemente, ha trascorso un anno alla Dacia.

UNA FIGURA DI SPESSORE

Durante la permanenza in Seat, dal 2011 al 2020, Alejandro Mesonero ha dato una scossa totale allo stile del marchio. Mesonero ha completamente rinnovato lo stile del marchio nel 2011 con le nuove Leon, Ibiza, Ateca, Arona e Tarraco.

Situazione opposta in casa Dacia dove il design dei futuri nuovi modelli come la Bigster o il restyling della Duster è già deciso. Il 53enne spagnolo poteva lavorare solo su modelli lontani nel tempo, che non sarebbero usciti fino al 2024 o 2026.

Jean-Philippe Imparato, il nuovo direttore di Alfa Romeo, vuole far rivivere il marchio. Così, quando un produttore italiano di auto sportive gli ha offerto un lavoro, è stato difficile dire di no. Secondo diverse fonti, Alejandro Mesonero è guiderà la svolta del design di Alfa Romeo. Dalla fusione tra PSA e FCA, che ha dato vita al gruppo Stellantis, e dal recente arrivo di Jean-Philippe Imparato a capo del marchio del Biscione, le cose si stanno muovendo.

Lo spagnolo sarà sostituito in Dacia da David Durand, che era già responsabile della gamma “Global Access” (Dacia e Renault low-cost) prima dell’arrivo di Mesonero.

ULTIMI POST