HomeanteprimeNuova Kia Sportage 2021, il Rendering dettagliato

Nuova Kia Sportage 2021, il Rendering dettagliato

Tutto è pronto per la grande presentazione della nuova KIA Sportage. La quinta generazione dell’iconico e fortunato SUV compatto KIA vivrà il suo debutto mondiale in Corea del Sud il prossimo luglio. Tuttavia, e prima che questo evento abbia luogo, l’azienda rivelerà varie informazioni preliminari.

Ora, il modello che sarà svelato a luglio sarà quello che vedremo nelle nostre concessionarie? La verità è no. La nuova KIA Sportage 2022 avrà una versione specifica per l’Europa. Una versione che non sarà svelata prima della fine dell’anno. E ha tutto il senso del mondo che il marchio scelga di formare un’offerta specifica per il territorio europeo.

Gli amici di Motor.es hanno provato a d’immagine in Rendering il SUB per l’Europa che debutterà nel settembre 2021.
Lo Sportage è uno dei pilastri centrali della gamma KIA in Europa. Un modello che nel corso degli anni ha potuto vantare di essere il più venduto del marchio. Pertanto, è logico che KIA voglia dare risalto al mercato europeo. Inoltre, durante il processo di sviluppo (che non è ancora completo), una buona parte dei test effettuati si sono svolti nel Vecchio Continente, KIA ha infatti da tempo attivato il suo centro di ricerche i Germania.

CAMBIO DI PASSO

Come detto i dettagli della versione europea del nuovo Sportage saranno svelati nel settembre 2021. Pertanto, dobbiamo ancora aspettare per avere un assaggio del cambiamento generazionale del modello. Sarà la prima volta nei 28 anni di storia del SUV che ci sarà una versione dedicata esclusivamente all’Europa.

Le novità spazieranno dall’estetica alla meccanica passando per la tecnologia.

La prossima Sportage adotterà la nuova filosofia di design “Opposites United” di KIA. Una lingua che già vediamo in modelli come la KIA Sorento.

I gruppi ottici anteriori e posteriori saranno ridisegnati per conferire all’auto un look più audace e moderno.

Anche all’interno ci saranno dei cambiamenti. Il centro dell’abitacolo sarà un nuovo schermo curvo del sistema di infotainment. L’ambiente sarà più digitale con un enorme salto in termini di connettività, comfort e sicurezza.

Capitolo motoro. La lineup sarà composta da motori a benzina e diesel. La tecnologia mild hybrid a 48 volt (MHEV) continuerà ad essere disponibile ma KIA alzerà la posta dello Sportage sull’elettrificazione. Saranno introdotte due ulteriori varianti, un ibrido completo (HEV) e un ibrido plug-in (PHEV). Inoltre, anche come progetto futuro a lungo termine, lo sviluppo di una KIA e-Sportage completamente elettrica è all’ordine del giorno.

A seconda del motore scelto troveremo un cambio manuale a sei velocità o una trasmissione automatica. Ci saranno anche versioni a trazione anteriore e a trazione integrale.

ULTIMI POST