Home anteprime Nuova Opel Insigna 2023, il Rendering in Casa PSA

Nuova Opel Insigna 2023, il Rendering in Casa PSA

Opel dovrebbe svelare la terza generazione della Insigna nel 2024.

Il marchio Opel ha portato sul mercato l’attuale Insignia di seconda generazione nel 2017. Tuttavia, il calo delle vendite del modello non si è fermato: nel primo anno i concessionari in Europa hanno venduto 67.424 auto (-6,8%). Nel 2019, i clienti hanno acquistato solo 45.925 auto (-32%). All’inizio del 2020, il modello è stato aggiornato, ma il restyling non ha salvato l’Insignia dal declino. Nel periodo gennaio-novembre 2020, Opel ha venduto solo 19.237 esemplari.

Nonostante le prestazioni molto deboli, Opel (così come il suo “fratello” britannico Vauxhall) sta sviluppando l’Insignia della terza generazione. La novità dovrebbe apparire nel 2024. Finora non abbiamo nessuna informazione ufficiale sulla futura ma possiamo attenderci un aspetto più sportivo rispetto alla versione attuale.

UNO STILE TUTTO NUOVO

A giudicare dal rendering diffuso da Kolesa.ru, la quattro porte avrà un nuovo design della “parte anteriore” caratterizzato dalla griglia Vizor che è il biglietto da visita delle prossime novità del brand.

Ci aspettiamo che al cuore della “terza” Insignia sarà la piattaforma EMP2 di ultima generazione che debutterà sulla nuova Citroën C5. Presumibilmente il nuovo modello sarà più lungo del suo predecessore, anche se non sappiamo ancora quanto e ci sarà più spazio per il conducente e i passeggeri.

Secondo le prime informazioni, la gamma di motori della prossima Opel Insignia includerà benzina e diesel, comprese le varianti a quattro cilindri da 1,5 litri. Sono attese anche un paio di versioni ibride plug-in. Tutte le varianti saranno accoppiate con una trasmissione automatica a otto velocità, e solo l’ibrido più potente otterrà la trazione integrale.

ULTIMI POST