Home anteprime Nuova Ford Mondeo Evos 2022, altri Rendering e Anticipazioni

Nuova Ford Mondeo Evos 2022, altri Rendering e Anticipazioni

Il segmento delle grandi berline non è più popolare. Ford sta per sostituire l’attuale Mondeo con un crossover più trendy, in stile coupé, chiamato Mondeo Evos. Una grande rivoluzione per il modello dell’ovale blu, lanciato con successo nel 1993 ma ora in declino.
Lanciata nel 1993, la Ford Mondeo fu un grande successo nei suoi primi anni di commercializzazione. Nel 1997, sono state vendute 322.716 unità in Europa. Ma oggi i vecchi fasti sono un ricordo lontano: nel 2019, la Mondeo IV, berlina e station wagon, ha venduto meno di 40.000 unità nel Vecchio Continente. Ford sta preparando un modello per sostituirla è sarà totalmente diverso rispetto a quello attuale.

CAMBIO DI PASSO

La futura generazione della Ford Mondeo abbandonerà la solita carrozzeria da berlina in favore di un design da crossover che opta per una soluzione a metà strada tra una berlina bassa, una coupé a 4 porte, una station wagon e un SUV. Il bravo Keebler Silva ha quindi realizzato questi rendering basati sulle foto spia del prototipo avvistato su strada.
La Mondeo Evos (nome preso dal concept Evos presentato al Salone di Francoforte 2011 e che prefigurava l’attuale Mondeo) sembra esteticamente vicina alla Mustang Mach-E. Il modello presenta una griglia trapezoidale qui affiancata da un look sportivo con una griglia a nido d’ape. I fari allungati sono collegati sopra questa griglia da una sottile linea cromata. Nella parte posteriore, le spalle pronunciate e la linea del tetto spiovente da coupé ricordano rivali come la Renault Arkana o la Volkswagen ID.5.

L’interno si distinguerà ancora più dell’esterno, con un enorme schermo che correrà su entrambi i lati del cruscotto in stile Mercedes-Benz o Honda e.
Il lancio della nuova Ford Mondeo Eros è previsto per la fine del 2022 con il modello che sarà basato sulla piattaforma C2 delle attuali Focus e Kuga. La trazione sarà quindi anteriore, tuttavia, le versioni più potenti dovrebbero avere la trazione integrale. Quanto ad motori, Ford dovrebbe continuare sulla strada dell’elettrificazione con ibridi leggeri e plug-in, mentre il diesel potrebbe scomparire, come accaduto recentemente sulla Fiesta.

ULTIMI POST