Sebastian Vettel lascia la Ferrari alla fine del Campionato 2020

Dopo lo scioccante annuncio di Sergio Perez che lascerà ila Racing Point alla fine di questa stagione, è ora ufficiale che Sebastian Vettel della Ferrari prenderà il suo posto l’anno prossimo.

Secondo Racing Point, la firma del 33enne quattro volte campione di F1 è “una chiara dichiarazione dell’ambizione della squadra di affermarsi come uno dei nomi più competitivi di questo sport“.

Vettel sta discutendo il suo futuro con la squadra di Lawrence Stroll da diversi mesi ormai, da quando la Ferrari ha annunciato che sarà dimesso alla fine di quest’anno, con Carlos Sainz della McLaren che lo sostituirà.

“Sono lieto di condividere finalmente questa emozionante notizia sul mio futuro”, ha detto Vettel. “Sono estremamente orgoglioso di dire che diventerò un pilota Aston Martin nel 2021. E’ una nuova avventura per me, con un’azienda automobilistica davvero leggendaria. Sono rimasto impressionato dai risultati che il team [Racing Point] ha ottenuto quest’anno e credo che il futuro sia ancora più roseo”.

“L’energia e l’impegno di Lawrence [Stroll] in questo sport è fonte di ispirazione e credo che insieme possiamo costruire qualcosa di molto speciale. Ho ancora tanto amore per la Formula 1 e la mia unica motivazione è correre in testa alla griglia di partenza. Farlo con Aston Martin sarà un grande privilegio”.

Racing Point si è distinta quest’anno, attualmente al quarto posto nella classifica costruttori con un totale di 82 punti, a soli 16 lunghezze dalla McLaren al terzo posto e 11 punti dalla Renault al quinto posto.