La Ducati Scrambler è una gamma di moto che si rivolge ad un pubblico giovane grazie alle piccole dimensioni, lo stile retrò e il prezzo relativamente basso.

Pertanto, ci si aspetterebbe che l’e-Scrambler appena annunciata sia la variante completamente elettrica della Scrambler alimentata dal motore termico. L’e-Scrambler è in realtà una bicicletta elettrica lanciata da Ducati e Thok Ebikes.

La Ducati e-Scrambler è una bicicletta da trekking a pedalata assistita che, secondo i suoi costruttori, ha “tutto ciò che serve per l’uso quotidiano”. L’e-Scrambler è stata progettata per l’utilizzo sia in città che su strade di campagna, “senza rinunciare allo stile e alla sensazione di libertà tipica del mondo Ducati Scrambler”.

Secondo Ducati, l’e-Scrambler offre “la stessa esperienza di guida di una moto tradizionale grazie al suo baricentro basso e alla geometria del telaio”.

IL MOTORE ELETTRICO

Questa e-bike da trekking è alimentata da una batteria da 504 Wh che fornisce elettricità a un motore Shimano Steps E7000 da 250 watt. La e-bike è dotata di componenti di livello come il telaio in alluminio, il cambio Sram NX a 11 velocità, i freni Sram a 4 pistoni oltre ai pneumatici Pirelli Cycl-e GT. Inoltre, è dotata di un set completo di accessori indispensabili per l’uso quotidiano, tra cui portapacchi, parafanghi, cavalletto e luci di segnalazione.

Il prezzo dell’e-Scrambler in Europa è di 3.699 euro.