La Lamborghini Aventador stampata in 3D funziona!

Il lavoro sulla replica della Lamborghini Aventador stampata in 3D prosegue incessante. Lo youtuber “Lasersterling” pubblica un nuovo video che mostra l’auto in movimento.

Fisico e professore a contratto presso la Colorado State University, Sterling Backus, ha avuto l’idea di creare una proprio Aventador mentre la guidava in Forza Horizon 3 con suo figlio. Da mesi l’auto prende vita nel garage della famiglia ma sembr ache il progetto sia arrivato ad un punto di svolta decisivo.

Il propulsore utilizzato è un LS1 V8 da 5,7 litri di una Corvette del 2003 che è stato dotato di una coppia di turbocompressori. Non abbiamo dati di potenza e coppia disponibili.

La carrozzeria della replica di Aventador è stata creata grazie a piccole parti realizzate con una stampante 3D QIDI Xpro da circa 650 dollari e altre due più economiche. Queste piccole parti sono state poi incollate insieme con un adesivo per formare un pannello più grande, che è stato poi rifinito in fibra di carbonio per renderlo più forte.

A molti appassionati di auto piace mettere a punto e personalizzare le proprie auto nei loro garage, ma pochissimi hanno effettivamente le capacità per costruire un’auto da zero come quelle mostrate da Backus. Potrebbe essere una replica e non un vero affare ma, a differenza di molte altre, sembra davvero ben fatta.