I piani per costruire un pick-up basato sulla Land Rover Defender non si concretizzeranno mai.

Tre anni dopo la fine della produzione precedente modello, il rinato Land Rover Defender ha fatto il suo debutto mondiale al Salone dell’Auto di Francoforte 2019. Inizialmente, sarà disponibile solo la variante 110, ma la versione 90, cioè quella più piccola, verrà introdotta in un secondo momento.

Parlando con CarSales al Salone dell’Auto di Francoforte una fonte di Jaguar Land Rover ha riconosciuto che una presentazione di qualche aveva esibito una versione a doppia cabina del Defender. Il progetto è stato poi definitivamente abbandonato.

Un pickup Defender pick-up potrebbe non essere più parte dei piani di Land Rover, ma ciò non ha impedito all’artista X-Tomi Design di immaginare come avrebbe potuto apparire. Basato sul Defender 110 2020 il mezzo adotta un design a cabina singola a due porte e un pianale che ospita una ruota di scorta. È un peccato che Land Rover non stia più pianificando di produrre un pickup Defender in quanto avrebbe potuto essere un formidabile rivale della Jeep Gladiator viste le sue avanzate capacità nel fuoristrada.

Le consegne della Land Rover Defender 2020 inizieranno il prossimo anno con prezzi a partire da 51.400 euro.