HomelifestyleMercedes-Benz abbandona i Saloni dell'auto si comincia dal Canada

Mercedes-Benz abbandona i Saloni dell’auto si comincia dal Canada

Mercedes-Benz ha annunciato che non parteciperà né al Canadian International AutoShow (CIAS) a Toronto né al Montreal International Auto Show del 2020.

Le case automobilistiche, compresa Mercedes-Benz, hanno limitato la partecipazione ai principali show automobilistici. Nel 2018, la casa automobilistica tedesca ha lasciato i saloni automobilistici di Vancouver, Calgary, Edmonton e Quebec City.

Il direttore generale della CIAS Jason Campbell ha detto ad Auto News:“Nissan si è ritirata alcuni anni fa come anche Volvo. Porsche si è ritirata e ci sono voluti un certo numero di anni per rientrare. Ovviamente preferiremmo avere la Mercedes nello show, ma le singole società prenderanno le proprie decisioni. Speriamo di invertire quella decisione nel 2021.”
All’inizio di quest’anno, Mercedes-Benz è stata affiancata nell’addio al Detroit Autoshow da BMW, Porsche, Audi e Mazda. Si tratta probabilmente del più importante show automobilistico dell’anno per il mercato nordamericano.
La casa automobilistica non ha dichiarato perché salterà quegli eventi, ma negli ultimi tempi il motivo mosse è diventato sempre più chiaro: le vendite online.

I produttori hanno iniziato a rendersi conto di poter raggiungere un pubblico più vasto con campagne di marketing digitale rispetto ai tradizionali show automobilistici. Inoltre, con le nuove auto che diventano sempre più tecnologicamente avanzate, con l’elettrificazione, i sistemi di infotainment e la tecnologia autonoma, i brand scelgono anche eventi tech come il CES di Las Vegas.

spot_img

ULTIMI POST