Apple Car, la sfida per i nuovi sensori Lidar

Apple Inc ha avuto colloqui con almeno quattro aziende come possibili fornitori per la prossima generazione di sensori LIDAR in automobili a guida autonoma.

Le mosse forniscono nuove prove delle rinnovate ambizioni di Apple di entrare nel derby per i veicoli autonomi con un proggetto chiamato Project Titan. I colloqui sono incentrati sul radar lidar di prossima generazione. Il sensore lidar fornisce una vista tridimensionale della strada.

Apple sta cercando una tecnologia meno ingombrante e più economica. Il produttore dell’iPhone cerca un design innovativo e rivoluzionario.

Apple vuole sviluppare l’intera hardware per guidare i veicoli autonomi. Gli attuali sistemi lidar possono costare 100.000 dollari e utilizzare dei laser scanner. Ciò rende i sensori troppo voluminosi e soggetti a guasti per l’uso nei veicoli di serie.