Ferrari perché il flop in Cina apre le porte alla crisi

Charles Lecrerc dice che vuole capire esattamente cosa c’era dietro le decisioni di strategia del team Ferrari. Il tutto prima di fare “commenti stupidi” sulle loro scelte nel GP di Cina.

Il pilota monegasco ha concluso la gara quinto dopo essere stato terzo alla fine del primo giro. Max Verstappen ha approfittato dell’errore strategico della Ferrari per scavalcare Leclerc. La vittoria di Hamilton nel giorno del Gp numero 1000 nella storia della F1 apre a una riflessione sulla stagione delle rosse che rischia di essere meno fortunata di quanto ci si era aspettati. Il terzo posto di Vettel conferma buoni propositi ma quando si lotta per il campionato da soli non bastano.

Leclerc ha detto che il primo stint è stato “un po ‘disordinato” e vuole maggiori informazioni sulle tattiche di Ferari.

“Con Seb ho bisogno di capire il quadro completo, vedere l’immagine completa per parlare con gli ingegneri e capire la decisione. Sono sicuro che c’è una spiegazione dietro questa decisione e lo capirò. Comunque, è passato”.

“Non è stata una grande gara per me. Nel complesso il weekend non è stato così forte come volevo. Nel complesso oggi non è stata una buona giornata, ma torneremo più forti. Se guardo alla mia gara, penso che ovviamente avremmo dovuto esserci fermati prima. Se guardo la gara del [team] penso che abbiano fatto la cosa giusta cercando di rallentare la Mercedes per Seb. Non ha funzionato.”

Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox
Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox