Nuova Lancia Ypsilon 2024: come sarà in Rendering

La nuova Lancia Ypsilon stupirà il mercato con un design da concept car.

Dopo un lungo periodo di inattività dovuto alla politica di austerità del defunto Sergio Marchionne, il marchio sta tornando sulla scena europea, mentre solo il mercato italiano si gode ancora l’unico modello del suo catalogo fino ad oggi. Una Ypsilon obsoleta che compirà 13 anni l’anno prossimo, quando la sua sostituzione sarà finalmente affidata a Stellantis, il suo nuovo proprietario.

In fretta e furia, questa nuova opera è stata sviluppata sulla base della Peugeot 208 e della Opel Corsa, ma il suo stile dovrebbe comunque ispirarsi allo studio Pu+Ra HPE presentato la scorsa primavera. Sia all’interno che all’esterno, Lancia scommette ancora una volta sul segmento premium, mentre l’attuale Ypsilon rappresenta un’offerta molto economica sul nostro mercato. Il futuro del marchio saranno quindi prodotti ricercati di alta gamma.

IL DESIGN DEL FUTURO LANCIA

La nuova Lancia Ypsilon avrà motori ibridi a 48V (100 e 136 CV) per mantenere i prezzi accessibili, ma anche di un’unità completamente elettrica da 156 CV alimentata da una batteria da circa 54 kWh e in grado di percorrere poco più di 400 km WLTP. Infine, ma non per questo meno importante, si potrebbe parlare di una variante un po’ più spigolosa, dato che il marchio italiano ha promesso il ritorno dell’etichetta HF, come ai tempi d’oro di una certa Delta. Per il ritorno di quest’ultima ci vorrà un po’ più di tempo, visto che è previsto per il 2028. Due anni prima, sarà preceduta da un SUV coupé chaiamto Gamma.

La nuova Lancia Ypsilon che sarà in vendita nel 2024, a un prezzo base che al momento è difficile prevedere. Lancia abbraccerà pienamente il suo riposizionamento premium o perpetuerà i prezzi bassi che attualmente rendono il vecchio modello un tale successo in Italia? Questa è la grande domanda