Nuova Ford Puma 2024: Restyling nel Rendering

La Ford Puma ha sorpreso il marchio dell’Ovale Blu quando è arrivata sul mercato europeo quattro anni fa, conquistando i clienti della Fiesta che avevano anche un’interessante opzione crossover.

Il crossover più piccolo di Ford sta ricevendo un importante aggiornamento, che potete vedere in questa anteprima rendering prima del suo arrivo nel 2024.

La seconda generazione di Ford Puma ha sorpreso i clienti e il marchio stesso, che non avrebbe mai immaginato che il crossover sarebbe diventato rapidamente uno dei suoi modelli più venduti. Nei quattro anni di commercializzazione, la sua popolarità è stata così notevole da fagocitare completamente la Fiesta, uno dei modelli di punta del portafoglio del produttore, che è stata costretta a uscire dal mercato europeo.

I dati di vendita della Ford Puma nel continente europeo sono più che schiaccianti, fatta eccezione per gli ultimi quattro mesi del primo anno in cui è stata messa in vendita. Ma, dal 2020 alla fine del 2022, il successo per Ford è più che notevole, poiché rimane costantemente al di sopra delle 100.000 unità vendute. Alla fine dello scorso anno, aveva venduto 380.656 unità. E nonostante sia a metà del suo ciclo di vita, continua ad andare forte. È il momento giusto per dare nuova vita alla vettura, che è in cantiere da diversi mesi con prototipi completamente camuffati. Il rendering incopertina di Motor.es ci permette di dare uno sguardo alla nuova Ford Puma 2024.

COME CAMBIA IL RESTYLING

I cambiamenti del restyling della Ford Puma saranno molto semplici ma sufficienti ad attirare l’attenzione, come si può vedere in questa riproduzione.

La Puma continuerà a sfoggiare il suo fascino con una nuova illuminazione anteriore, in linea con l’attesa versione elettrica che debutterà nel 2024, e una griglia del radiatore che manterrà la sua forma ma cambierà lo stile interno più sportivo. Ford aggiornerà anche lo stile del paraurti, con miglioramenti anche al posteriore con una nuova firma luminosa sui fari.Tuttavia, il cambiamento più grande riguarderà gli interni, e ve ne abbiamo già parlato. L’azienda, consapevole dell’importanza della Puma, sta andando ben oltre il semplice miglioramento della qualità dei materiali, poiché cambierà completamente il design della plancia. Un motivo importante per cui gli interni rimarranno coperti da un telo, evitando di rivelare un touchscreen più grande collegato al quadro strumenti digitale.

La Ford Puma restyling sarà inoltre dotata dell’ultima generazione del sistema multimediale “Sync 4”, oltre a nuovi assistenti alla guida.Ford modificherà anche il telaio per offrire una risposta più dinamica e sportiva, ma ciò che rimarrà sostanzialmente invariato è la sua gamma di motori. Già dotata di tecnologia ibrida leggera MHEV, solo le prestazioni, i consumi e le emissioni saranno migliorati grazie all’ottimizzazione delle trasmissioni manuali e automatiche a doppia frizione. Un aggiornamento ricco di novità che vedremo sulla Puma a metà del 2024.