Nuova Ford Mustang 2023: Dati Tecnici

Sono passati diversi mesi da quando Ford Mustang S650 2023 è apparsa nel suo nuovo design. Prima dell’inizio delle festività natalizie, la casa automobilistica americana ha deciso di rivelare le potenze dei motori che equipaggiano la settima generazione della pony car.

Cominciamo con la Mustang Dark Horse, che è la variante più orientata alla pista del gruppo e la più potente edizione non-Shelby della Mustang. La Dark Horse ha anche l’onore di essere la Mustang 5.0 litri V8 aspirata naturalmente più potente di sempre, con il motore a benzina che eroga 507 CV e 567 Nm di coppia. A titolo di confronto, il V8 della Mustang Mach 1 uscente eroga 477 CV e 556 Nm.

Il Dark Horse utilizza il V8 Coyote a piani incrociati di quarta generazione di Ford, con aggiornamenti quali un albero a gomiti bilanciato in modo esclusivo e alberi a camme rinforzati per sopportare un funzionamento costante vicino al limite di 7.500 giri/min. Il motore riceve anche bielle forgiate, introdotte per la prima volta nella Mustang Shelby GT500, per gestire pressioni del cilindro e velocità del pistone più elevate.

Scendendo nel listino, anche la Mustang GT utilizza il motore Coyote, ma senza i miglioramenti del Dark Horse. Con un sistema di scarico ad alte prestazioni a valvole attive disponibile, la GT (sia in versione coupé che convertibile) eroga 493 CV e 567 Nm.

I DATI TECNICI

Senza l’elegante sistema di scarico, i valori scendono a 487 CV e 563 Nm, comunque migliori rispetto ai 456 CV e 556 Nm della precedente GT. Sia la Dark Horse che la GT hanno identici valori di potenza e coppia per i loro cambi automatici a 10 rapporti e manuali a 6 rapporti.

La versione più economica dell’ultima Mustang è quella con motore EcoBoost, e il quattro cilindri turbo da 2,3 litri ora eroga 319 CV e 475 Nm. L’aumento è marginale, poiché la precedente Mustang EcoBoost offriva 314 CV e 474 Nm.

Ford afferma che il motore EcoBoost è stato rielaborato utilizzando la nuova architettura del motore Modular Power Cylinder (MPC) con un nuovo rapporto alesaggio/corsa, iniezione diretta e portuale, fasatura variabile delle camme, ricircolo dei gas di scarico integrato e turbocompressore twin scroll per offrire non solo migliori prestazioni ma anche risparmio di carburante. Come i suoi compagni di scuderia V8, la Ford Mustang EcoBoost è disponibile con cambio automatico e manuale e tutte le Mustang sono a trazione posteriore.