Nuova Volkswagen ID.3 X 2024: T-Roc elettrica

Il marchio di Wolfsburg ha già confermato che lancerà nuovi SUV elettrici. La prima della nuova era sarà la futura Volkswagen ID.3 X modello che si posizionerà nel segmento delle compatte e che vediamo in anteprima in questo rendering. Il suo obiettivo è quello di attirare un numero significativo di clienti che non raggiungono l’ID.4.

Volkswagen ha deciso di popolare la sua gamma di prodotti con i SUV molto prima di puntare sull’elettrificazione completa. Ci è riuscita e continuerà a farlo con i nuovi modelli elettrici che sta sviluppando. L’azienda tedesca ha già due modelli a zero emissioni, l’ID.4 e l’ID.5, ma se ne aggiungeranno altri per completare un’offerta parallela al motore a combustione.

DATI TECNICI

Recentemente, Thomas Schäfer, il nuovo CEO di Volkswagen, si è occupato di dare i contorni dei futuri modelli elettrici, confermando una dozzina di nuovi modelli che arriveranno entro il 2026, mettendo in evidenza l’interessante Volkswagen ID.3 X, che vi presentiamo in questa interessante riproduzione. Il futuro SUV offrirà un look moderno, con fari a goccia che dominano il frontale, e proporzioni equilibrate che lo distingueranno dalla ID.4. Questo rendering di Motor.es ci permette di dare un primo sguardo al modello.

La futura Volkswagen ID.3 X sarà un vero e proprio SUV compatto in stile T-Roc.

In effetti, le differenze estetiche saranno evidenti, soprattutto nel design laterale, che sarà caratterizzato da un montante posteriore più ripido ma senza terzo finestrino fisso. Volkswagen punterà anche su uno stile differenziato rispetto alla compatta elettrica a cinque porte, compreso un posteriore dal design specifico.

La futura Volkswagen ID.3 X vuole essere l’alternativa a zero emissioni alla T-Roc. Il SUV compatto di successo è offerto esclusivamente nelle versioni benzina e diesel ed è un punto di riferimento per il design e le dimensioni che lo rendono ideale per le piccole famiglie. Schäfer è stato costretto a fare un passo avanti e ad accelerare lo sviluppo di questo modello, sulla falsariga di Herbert Diess, che tre anni e mezzo fa ha richiesto la registrazione in Europa di nomi commerciali speciali per SUV e crossover, da “ID.1X” a “ID.6X”.

Volkswagen sa che molti dei suoi concorrenti più vicini, sudcoreani e giapponesi, si stanno già preparando ad attaccare. Non c’è dubbio che il SUV elettrico ID.4 sia un successo di vendite, ma il produttore ha bisogno di un prodotto più compatto di questo SUV elettrico, più adatto alle famiglie, che si rivolga alla maggior parte delle vendite che stanno scivolando via, e scivoleranno molto più lontano se non si è attenti, quindi il terzo SUV elettrico sarà sul mercato al più tardi entro il 2025.