HomeanteprimeNuova Dacia Sandero Stepway 2024: Rendering in Anteprima

Nuova Dacia Sandero Stepway 2024: Rendering in Anteprima

Nel 2025, la famosa city car modernizzerà sia il suo stile che i suoi motori. Cosa promette la futura Dacia Sandero Stepway?

A meno di due anni dal lancio, l’attuale generazione della Dacia Sandero beneficerà già di un primo restyling nei prossimi mesi. Un sottile aggiornamento estetico che riguarda principalmente la griglia, che mostra il nuovo logo del marchio rumeno. Tuttavia, a metà carriera il best-seller subirà un lifting più approfondito.

La terza Sandero dovrebbe subire un sostanzioso restyling nel 2025, probabilmente ispirato alla Dacia Bigster. Il grande SUV a 7 posti, presentato sotto forma di concept car all’inizio del 2021, entrerà probabilmente in produzione qualche mese prima della sorella minore. Per questo motivo, quest’ultima probabilmente ridurrà la griglia per adattarla allo spessore dei nuovi fari. Un nuovo look che dovrebbe modernizzare le sue firme luminose a forma di freccia, mentre la forma delle prese d’aria subirà sicuramente una semplificazione.

Questi rendering di Auto-moto.com ci permettono di dare uno sguardo in anteprima al modello.

LA NUOVA DACIA SANDERO

La Dacia Sandero Stepway, nella foto, dovrebbe accentuare i suoi geni avventurosi adottando protezioni più evidenti all’interno dei fascioni anteriori e posteriori rivisti, mentre anche le ruote beneficeranno di modifiche stilistiche.

Nella parte posteriore, anche le luci dovrebbero cambiare il loro schema per essere più in linea con i tempi. D’altra parte, non è detto che il cruscotto, ampiamente modernizzato nel 2020, venga trasformato. L’abitacolo sarà principalmente aggiornato con contenuti multimediali e nuovi equipaggiamenti per il comfort di bordo.

Come tutte le principali case automobilistiche, Dacia è destinata ad aumentare l’elettrificazione della sua gamma e avrà la possibilità di convertire la Sandero all’ibridazione entro tre anni. La piattaforma Clio 5 lo rende possibile. Inoltre, la variante allungata della Sandero, denominata Jogger, beneficerà dal prossimo anno del motore termico/elettrico ibrido non ricaricabile da 145 CV già presente a bordo di una moltitudine di modelli Renault (Captur, Arkana). Questa è la prima volta che la Sandero metterà le dita nella presa di corrente, prima di una possibile conversione completa all’elettricità per la generazione che la seguirà, entro il 2030.

ULTIMI POST