Home anteprime Abarth 695 Tributo: omaggio alla 131 Rally

Abarth 695 Tributo: omaggio alla 131 Rally

0
156

Abarth ha rivelato oggi la sua ultima creazione, una nuova versione della 695 che rende omaggio ai successi sportivi del marchio. Omaggio alla Abarth 131 Rally, l’auto celebra il 40° anniversario dell’ultima gara ufficiale della leggenda del rally.

L’Abarth 131 Rally è stata lanciata nel 1976 nelle competizioni del Gruppo 4 e ha corso per sei anni nel Campionato del Mondo Rally, ottenendo 18 vittorie nei rally internazionali, tre Campionati del Mondo Costruttori, due titoli della Coppa FIA per piloti di rally con Markku Alen e un Campionato del Mondo piloti con Walter Rohrl.

Questa è una grande storia da onorare, così Abarth ha dotato la 695 Tributo 131 Rally di un motore 1.4 litri T-jet che produce 180 CV (132 kW) e 250 Nm di coppia a 3.000 RPM. Questo permette all’auto di arrivare a 100 km/h in 6,7 secondi e a una velocità massima di 225 km/h. Il motore è collegato al sistema di scarico “Record Monza Sovrapposto” per garantire un suono rauco e cattivo.

DATI TECNICI

La nuova Abarth 695 Teibuto monta pinze Brembo a quattro pistoni e dischi da 305 mm all’anteriore, con dischi ventilati da 240 mm al posteriore.

Gli ammortizzatori Koni FSD su entrambi gli assi, nel frattempo, la aiutano ad affrontare le curve, così come lo spoiler piuttosto grande sul retro. Ufficialmente chiamato “Spoiler ad Assetto Variabile”, è, come suggerisce il nome, variabile e può andare in una qualsiasi delle 12 posizioni da 0 a 60 gradi. Al suo angolo più ripido, lo spoiler genera un ulteriore 42 kg di deportanza a 200 km/h, aiutando a mantenere l’auto saldamente piantata sull’asfalto.

Oltre a celebrare la piccola auto da rally degli anni ’70, l’Abarth 695 Tributo 131 Rally ha un look unico ispirato al mito 131. Una nuova tonalità a tre strati di “Blue Rally” è un’interpretazione moderna della tonalità dell’originale. Il tetto, i montanti e i dettagli, sono verniciati in nero Scorpion. Per coloro che preferiscono un veicolo monocolore, si può avere sia in Rally Blue o Record Grey. All’interno, infine, Abarth offre agli acquirenti un cruscotto in Alcantara e sedili in tessuto Sabelt con inserti e cuciture blu.
I prezzi non sono ancora stati rivelati.