HomeanteprimeNuova Peugeot 408 2023: la 308 diventa Crossover

Nuova Peugeot 408 2023: la 308 diventa Crossover

Peugeot 408 Crossover sarà un modello tutto nuovo basato sulla 308.

Lanciata nel 2021 Peugeot 308, la berlina di ultima generazione, è stata recentemente trasformata in una station wagon, come è consuetudine nella classe delle compatte. Ma una variante più inaspettata è destinata ad apparire nelle prossime settimane. La Peugeot 308, oltre ad essere copiosamente più lunga, intende crescere in altezza per entrare nel segmento ancora molto chiuso delle berline a fiancata alta, recentemente inaugurato dalla Citroën C5 X e dalla Ford Evos, nel tentativo di rivitalizzare il segmento delle auto familiari.

L’auto che, per il momento, è identificata come un SUV 308, con il nome in codice interno P54, non ha ancora rivelato il suo nome finale. A lungo presentata come un potenziale Peugeot 4008, potrebbe finalmente rinunciare al sistema di numerazione con doppio zero centrale, per affermarsi più come una berlina. Secondo i nostri colleghi di Auto Plus, il 408 Crossover sarebbe il nome scelto per simboleggiare, in un certo senso, i discendenti del 406 e 407 coupé.

LO STILE CROSSOVER

Per quanto riguarda il suo aspetto, la Peugeot 408 Crossover attingerà spudoratamente alla carrozzeria della 308, per ragioni di economia. Probabilmente erediterà da quest’ultima il cofano, i parafanghi anteriori, i fari e le porte anteriori della compatta, mentre le sue dimensioni imponenti le imporranno di utilizzare il sottoscocca della 308 SW che ha un passo più generoso (2,73 m). Questa soluzione garantirà più spazio per le gambe dei passeggeri posteriori. Ci dovrebbe essere anche un significativo allungamento dello sbalzo posteriore, che porterà la berlina vicino a 4,70 m di lunghezza totale, una manciata di centimetri in meno della sorella maggiore 508.

È nella parte posteriore della Peugeot 408 Crossover che si sentiranno i cambiamenti più profondi, rispetto alla 308. Come un’Audi A7, la linea del tetto scenderà dolcemente fino alla parte superiore del bagagliaio. Questa silhouette crossover sarà anche accentuata dall’aumento pronunciato della linea di cintura alle porte posteriori.

Nell’abitacolo, il cruscotto dovrebbe essere preso dalla Peugeot 308 nella sua interezza, nonostante le voci di un grande schermo verticale che oscurerebbe i due pannelli orizzontali.

IL MOTORE IBRIDO

Con l’ambizione di posizionarsi al top della gamma, la Peugeot 408 Crossover potrebbe essere alimentata solo da motori ibridi ricaricabili di 180 CV, 225 CV o addirittura 250 CV. Senza dimenticare che Stellantis ha disponibili anche varianti da 300 CV e 360 CV per stuzzicare la concorrenza tedesca. A lungo termine il pianale EMP2 V3 le permetterà anche di essere alimentato da motori 100% elettrici.

La Peugeot 408 Crossover dovrebbe essere rivelata ufficialmente quest’estate, quando la sua carriera commerciale inizierà alla fine dell’anno, o addirittura nella primavera del 2023, con un prezzo base di circa 50.000 euro.

ULTIMI POST