Nuova Alfa Romeo Giulietta 2023: Dati tecnici e motori

Nuova Alfa Romeo Giulietta 2023: Dati tecnici e motori

Il gruppo Stellantis, che già produce tre vetture compatte (308, Astra, DS4) sulla sua piattaforma EMP2 V3. Mentre la voce di un ritorno della Lancia Delta si è diffusa qualche mese fa, Jean-Philippe Imparato, recentemente nominato capo di Alfa Romeo, ha fatto sapere ai nostri colleghi di Automotive News che il progetto di una nuova Alfa Romeo Giulietta potrebbe essere previsto nei prossimi anni.

Sono già passati due anni da quando l’ultima generazione della Giulietta, la terza del nome, ha lasciato gli showroom del marchio dopo un interminabile decennio di carriera senza aver subito un vero restyling.

La gamma Alfa Romeo è attualmente priva di una vettura compatta in grado di competere con l’Audi A3 e la BMW Serie 1, una nicchia che tuttavia è molto promettente in termini commerciali.

Mentre il prossimo futuro vedrà l’arrivo del SUV compatto Tonale che avrà il difficile compito di competere con la Peugeot 3008 e l’Audi Q3, il management di Alfa Romeo non nasconde la sua intenzione di competere direttamente con i prodotti di BMW nel medio termine. Parlando ad Automotive News, Jean-Philippe Imparato ha detto che la ricerca di volumi di vendita non sarebbe più una priorità, preferendo concentrarsi sulla massimizzazione della redditività. Ha anche rinnovato il suo interesse per il mercato nordamericano, considerato cruciale per la sopravvivenza di Alfa Romeo.

Questo rendering di Auto-moto.com ci permette di dare un primo sgurado al modello.

DATI TECNICI E MOTORI

Se il ritorno dell’Alfa Romeo Giulietta dovesse diventare realtà, sarebbe logicamente basata sulla base tecnica della Peugeot 308 e dell’Opel Astra, ma più in particolare su quella della DS4 orientata al premium. Questo gli permetterebbe di beneficiare di una lunga serie di perfezionamenti tecnologici.

Sotto il cofano della nuova Alfa Romeo Giulietta ci potrebbero essere motori da 180 CV e 225 CV anche ibridi plug-in già ospitati su questa piattaforma. Ma il suo carattere sportivo richiederebbe probabilmente livelli di potenza più elevati. Dovrebbe quindi attingere alle altre tre versioni derivate che sviluppano 250, 300 e 360 CV. Inoltre, questa quarta generazione di Alfa Romeo Giulietta sarebbe anche ammissibile per l’elettrificazione a 48V.

Ci vorranno ancora alcuni anni prima che venga lanciata una nuova Alfa Romeo Giulietta. Nella migliore delle ipotesi, tornerà nel 2025, a un prezzo di ingresso di oltre 30.000 euro.