Home blog Nuova Citroen C4 2024: Rendering e Anticipazioni

Nuova Citroen C4 2024: Rendering e Anticipazioni

0
358

La nuovissima Citroën C4 di terza generazione è arrivata nel 2020 come una hatchback compatta con spunti stilistici da crossover. La casa francese potrebbe essere al lavoro su un’altra variante da collocare nella parte inferiore del segmento C-SUV, riempiendo il vuoto tra la C3 Aircross, recentemente rinnovata, e la C5 Aircross.

Le voci dei media francesi sono contraddittorie, con alcuni che sostengono che la prossima Citroen C4 Aircross o SportCross sarà presentata alla fine del 2022. Mentre non possiamo essere sicuri dei piani di Citroën data l’assenza di un annuncio ufficiale, i nostri colleghi hanno creato un rendering di come potrebbe essere il SUV compatto francese.

IL NUOVO DESIGN

L’illustrazione raffigura un modello con un corpo più alto rispetto alla normale Citroen C4, e parafanghi più muscolosi che mettono in evidenza le ruote di grande diametro. Il rivestimento in plastica intorno alla carrozzeria aumenta l’aspetto avventuroso con accenti di colore sui contorni dei fendinebbia simili a quelli della sorella C4 hatchback.

Nella parte anteriore, la prossima Citroen C4 Aircross avrà un nuovo rivestimento per i fari LED che sono estensioni dell’emblema del marchio. Nella parte posteriore, il modello dovrebbe avere una linea del tetto più convenzionale rispetto alla C4 in stile coupé, permettendo più spazio per i passeggeri. Il rendering mostra un approccio piuttosto sportivo con luci posteriori a LED montate in alto che ricordano il design dell’ammiraglia Citroen C5 X.

I MOTORI

La gamma di motori potrebbe includere il benzina 1.2 Puretech e il diesel 1.5 BlueHDi, con potenze tra 100-155 CV (74-114 kW). Inoltre, un powertrain completamente elettrico sarebbe una bella aggiunta alla gamma con la piattaforma eCMP con una batteria da 50 kWh e un singolo motore elettrico che produce 136 CV (100 kW). Tutte le varianti sarebbero FWD con un sistema Grip Control opzionale, cuscini idraulici progressivi di serie nelle sospensioni orientate al comfort e ADAS per una guida autonoma fino al livello 2.

Una Citroën C4 Aircross avrebbe senso come un’alternativa più pratica alla C4 che raddoppia come un sostituto indiretto della C4 Cactus (ormai fuori listino) e del C4 SpaceTourer presto in pensione.