HomeanteprimeNuova Renault Captur 2023, il Restyling nei Rendering

Nuova Renault Captur 2023, il Restyling nei Rendering

Dopo aver a lungo superato la precedente generazione di Peugeot 2008 in termini di vendite, Renault Captur è pronto al restyling di metà carriera. Il SUV Renault non ha una versione 100% elettrica ma punta sull’ibrido e non solo ricaricabile plug-in.

Alla fine del 2023, cioè quattro anni dopo il suo lancio, la Renault Captur subirà un importante restyling che interesserà soprattutto l’esterno. Nella parte anteriore, il SUV compatto dovrebbe ridurre la dimensione della sua griglia del radiatore al fine di rispettare i prossimk canoni di stile di casa Renault (Mégane elettrico e Kadjar). Saranno proposti fari più sottili con una firma luninosa a forma di “S”, così come un paraurti ridisegnato. Sulla fiancata, questo Captur 2.0 andrà principalmente modificare il design delle sue ruote, mentre la parte posteriore dovrebbe avere le sue luci collegate con una banda luminosa, come sul resto della gamma. Una riprogettazione che, in questo caso, richiederebbe lo sviluppo di un nuovo bagagliaio con il nuovo logo Renault. Questi rendering di Auto-moto.com ci permettono di dare uno sguardo al modello.

IL CROSSOVER RENAULT

A bordo, le modifiche saranno più limitate, dato i progressi fatti da Renault sul modello attuale per modernizzare la l’abitacolo e migliorare la qualità. Il touchscreen centrale si occuperà principalmente di aggiornare il suo software per una maggiore reattività, mentre la connettività vedrà l’introduzione del 5G. La nuova Captur coglierà anche l’occasione per rivedere la sua dotazione di sicurezza aumentando il suo livello di guida autonoma.

Sotto il cofano, si dice che i motori a benzina saranno gradualmente convertiti all’ibrido leggero (12 o 48 V) per integrare le versioni ibride plug-in da 145 CV e 160 CV.

Il Renault Captur restyling è atteso alla fine del 2023 ma il suo lancio commerciale non potrà avvenire fino all’inizio del 2024. Il previsto aumento delle prestazioni sarà logicamente accompagnato da un leggero aumento del prezzo. La versione base supererà probabilmente i 22.000 euro, mentre attualmente parte da 21.950 euro.

spot_img

ULTIMI POST