Quando la Grecia aveva le migliori Auto della Polizia

Quando la Grecia aveva le migliori Auto della Polizia

Condividi

Quando si parla di belle auto della polizia si pensa di solito a Dubai. A metà degli anni Novanta le cose andavano ben diversamente e la Grecia aveva una delle più belle squadre di auto della polizia al mondo.

La flotta comprendeva auto iconiche come la BMW E30 M3 e la E34 M5, l’Audi RS2, la Mercedes 190E 2.3-16, la Ford Sierra Cosworth, la Lancia Delta HF Integrale, una Porsche 911 Targa e una 911 Turbo, l’Alfa Romeo 155 Q4 e la 164 Turbo e altre ancora.

Le auto non erano dotate delle tradizionali livree della polizia e delle luci di emergenza sul tetto, ma presentavano dei contrassegni sulla fiancata. Queste vetture facevano parte della squadra Sigma, una task force creata nel 1995 per affrontare le corse clandestine su strada in stile Fast & Furious.

Non sorprende che le normali auto della polizia greca fossero troppo lente per inseguire i criminali. Il problema dell corse clandestine era in quel periodo così diffuso da indurre le autorità a creare questa unità speciale. Sebbene la maggior parte delle auto fossero state acquistate direttamente dai concessionari, alcune di esse erano in realtà veicoli sequestrati utilizzati per il servizio attivo.

Quando la Grecia aveva le migliori Auto della Polizia

Le auto della polizia più famose erano naturalmente le BMW E30 M3 e le Audi RS2, così come la Porsche 911 Turbo.

Gli agenti della squadra Sigma ricevettero un addestramento speciale per condurre inseguimenti ad alta velocità. Nel corso degli anni, la flotta della polizia greca fu ampliata con più berline veloci, come la Citroen Xantia Activa 2.0 Turbo.

Purtroppo non ci sono molte informazioni ufficiali sulla storia della squadra fino allo scioglimento ufficiale dell’unità avvenuto nei primi anni 2000. Da quello che si sa la maggior parte delle auto della squadra Sigma della polizia soffrivano di scarsa manutenzione o si erano schiantate senza mai essere riparate.

Condividi